33.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Luglio 2, 2022

Polizia: effettuati arresti e denunce a Napoli e dintorni

Da leggere

Gli agenti di Polizia sono intervenuti in diverse operazioni sul territorio napoletano, elevando denunce e traendo in arresto.

Polizia: effettuati arresti e denunce a Napoli e dintorni

Napoli- Rione Bisignano: Ieri sera gli agenti dei Commissariati San Giovanni-Barra e Ponticelli, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato in via Gerardo Chiaromonte un’auto con tre persone a bordo.

I poliziotti alla perquisizione hanno rinvenuto indosso ad uno dei passeggeri una bustina contenente 0,6 grammi circa di marijuana, 15 involucri con circa 8,5 grammi di cocaina e 2325 euro, mentre l’altro occupante è stato trovato in possesso di 6 grammi circa di cocaina.L’uomo all’identificazione è risultato essere Alberto Cristian, 23enne napoletano con precedenti.

E’ stato tratto in arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’altro passeggero era un 17enne napoletano con precedenti di polizia, anche lui è stato denunciato per il medesimo reato ed affidato ai genitori; inoltre, il conducente è stato sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita e tutti sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

Napoli- Colli Aminei: Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in viale Colli Aminei per la segnalazione di un danneggiamento presso l’Ospedale C.T.O.

I poliziotti, una volta giunti sul posto, hanno accertato che un uomo aveva infranto uno dei vetri della porta di ingresso del pronto soccorso poiché aveva appreso la notizia della perdita di un familiare.
E.T., 24enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per danneggiamento aggravato.

 

 

Ospedale del Mare: aggredisce una guardia giurata. Denunciato.

Napoli- Stanotte i poliziotti sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’Ospedale del Mare per la segnalazione di una lite e, una volta sul posto, hanno bloccato un uomo in stato di alterazione che, poco prima, aveva aggredito una una guardia giurata.

S.E., 42enne oplontino con precedenti di polizia, è stato denunciato per minacce, oltraggio a Pubblico Ufficiale e lesioni.

 

 

Stéphanie Esposito Perna / Redazione Campania 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy