Perugia - Caserta
Perugia - Caserta

PERUGIA, BATTE DUE COLPI CONTRO LA FERMANA

Live Perugia-Fermana

Finale:  Perugia – fermana 2 – 0

Primo tempo 2 – 0

Per Perugia – Fermana si torna a vedere qualche presenza di pubblico in Curva Nord. Gara dunque che inizia con una piccola – grande nota lieta. Sul campo Caserta cambia un po’. Negro scivola a destra sulla linea di difesa a quattro. A sinistra resta Crialese. In fase di spinta entrambi gli esterni bassi salgono, configurando in quel caso difesa a tre. Al centro si rivede Monaco. A far coppia con lui, capitan Angella. A centrocampo si rivede Dragomir esterno a sinistra. Moscati ad operare per vie centrali, affiancato da Kouan. Largo a destra, Elia. In avanti Murano e Melchiorri, con quest’ultimo a svariare tra centrale e laterale di accentramento. Ma sin dall’inizio, tutte posizioni ben strette e compatte in mezzo al campo. Le posizioni di partenza più larghe solo quelle degli esterni, per cercare di ampliare il gioco all’occorrenza. Al 7′ si inizia con doppio corner per il Grifo: Murano fa intervenire Ginestra a pugni stretti, prima che Pashuku di Albano Laziale comandi il fallo in attacco del Perugia. All’11’ arriva il goal casalingo. Lo sigla Negro di testa in mezzo all’area. A ritrovarlo nel faccia a faccia ravvicinato con Ginestra, una lunga gittata sulla mattonella del 24 biancorosso. Premiato l’asse lungo-esterno a taglio centrale, nella fattispecie realizzativa grazie anche alla precisione geometrica del lancio. I grifoni sono concentrati singolarmente, e lottano con ritrovati collegamenti di reparti. Al 23′ proprio da una cercata, voluta e trovata caparbia combinazione, Elia si trova a puntare la porta con fendente diagonale a distanza di pochissimo laterale. Prima mezz’ora ed oltre con solo il Perugia in campo. Lo dimostra ancora Elia al 40′, quando ubriaca di stop and go  l’intera difesa di sinistra della Fermana, prima di essere arpionato in penalty, che batte Moscati spiazzando al 41′ Ginestra. E’ due a zero ed è Grifo che non commette errori, quello che voleva Caserta alla vigilia, garantendo per l’impegno sul campo di tutti. Impegno visto in questo primo tempo sulla lotta ad ogni palla. Questo della prima frazione di oggi contro la Fermana si può definire il Perugia di Caserta.

Secondo tempo con al 4′ ancora rigore Perugia: a procurarselo Murano, che prima di essere colpito da Ginestra, gli aveva messo un tocco in sotto per superarlo. Ci era riuscito, ma la sfera terminava fuori. Va stesso lui al dischetto ma Ginestra si riscatta, respingendo felino. Tanto basta ai padroni di casa per amministrare e sciorinare anche trame di over categoria. Ricongiungimento ideale degli undici in campo più la panchina, almeno con i pochi tifosi che hanno potuto presenziare quest’oggi.

Tabellino

Perugia – Fermana 2 – 0 (11′ Negro – 41′ Moscati)

Perugia: Fulignati, Negro, Angella, Monaco, Crialese, Kouan, Moscati, Dragomir, Elia, Murano, Melchiorri. A disposizione: Bocci, Baiocco, Rosi, Favalli, Sgarbi, Sounas, Lunghi, Vanbaleghem, Bianchimano, Falzerano, Tozzuolo, Cancellotti. All. Caserta

Fermana: Ginestra, Urbinati, Comotto, Iotti, Neglia, Scrosta, Grossi, De Pascalis, Sperotto, Bigica, Grbac. A disposizione: Massolo, Manzi, Mordini, Liguori, Esposito, Stagliano, Boateng, Rossoni, Palmieri, Demirovic, Raffini, Intinacelli. All. Antonioli

 

Carmine D’Argenio

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.

 

Ascolta la WebRadio