Padalino: “Dimostrazione di grande forza e carattere” VIDEO

Padalino Catania Juve Stabia
Foto: ssjuvestabia.it

Pasquale Padalino, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine della vittoria contro la Vibonese 2-0 per effetto delle reti siglate da Berardocco e Borrelli.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

Padalino: “Dimostrazione di grande forza e carattere”

“La partita è iniziata con Scaccabarozzi in una posizione ibrida in cui doveva dare una mano in mezzo al campo per poi far far ripartire anche le azioni in un modulo che si modellava in base alle situazioni.

Questi ragazzi meritano un prosieguo diverso del campionato. La partita di oggi è stata la testimonianza di chi vuole rappresentare al meglio se stesso, una squadra e sopratutto una città, tra le mille difficoltà che si possono incontrare in un girone.

La cosa ottimale per ogni gara sarebbe quella di abbinare l’estetica, alla fluidità della manovra, alla forza, al carattere e al cinismo. Però i percorsi hanno dei periodi di difficoltà come quello che abbiamo avuto noi e che oggi abbiamo superato, però non è escluso che potrebbero ritornare. L’errore potrebbe essere quello di pensare che da oggi sia tutto in discesa. Non è così. Dobbiamo guardare avanti con ambizione e fiducia a questa prova maschia e di carattere che fino a qualche settimana fa non ci riconoscevano tutti.

Esposito è un ragazzo che si è inserito subito in un contesto nuovo e diverso. A volte bisogna cogliere il momento al volo, le richieste di alcuni possono essere treni da non perdere. È stato bravo a cogliere l’attimo, ha dato una dimostrazione di grande appartenenza nonostante sia l’ultimo arrivato. Ha portato una sorta di spavalderia di cui ne avevano molto bisogno, facendo un’ottima partita all’interno di una squadra che oggi si è espressa al meglio”

Giuseppe Rapesta 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo e delle eventuali fonti in esso citate.