ospedale del mare 1 napoli

Napoli, ancora violenza all’Ospedale del Mare: paziente aggredisce medico del Pronto Soccorso

Napoli, ancora violenza all’Ospedale del Mare: paziente aggredisce medico del Pronto Soccorso, l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate: “Una persona che sta veramente male non è in grado di svolgere tali atrocità”

Nella giornata di ieri, 18 gennaio 2020, si sarebbe verificato un nuovo caso di violenza ai danni del personale ospedaliero dell’area di Napoli. Sarebbe la 13esima aggressione dall’inizio del 2020. Questa volta a essere preso di mira sarebbe stato un medico del Pronto Soccorso dell’Ospedale del Mare.
Secondo quanto denunciato dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, un paziente, in attesa di visita, si sarebbe alzato di scatto dalla barella e avrebbe iniziato a correre verso il chirurgo. A quel punto avrebbe afferrato la scrivania e gliel’avrebbe gettata addosso con molta rabbia.
Il medico ha immediatamente allertato le forze dell’ordine ed ha presentato denuncia nei confronti del paziente violento.

L’associazione, nata proprio per denunciare episodi di violenza ai danni dei medici, ha commentato con vena polemica quanto accaduto: “Il paziente godeva di sana e robusta costituzione! Una persona che sta veramente male non è in grado di svolgere tali atrocità!

Napoli, troppe aggressioni subite dagli operatori 118: arrivano le telecamere a bordo delle ambulanze

L’associazione, nata proprio per denunciare episodi di violenza ai danni dei medici, ha commentato con vena polemica quanto accaduto: “Il paziente godeva di sana e robusta costituzione! Una persona che sta veramente male non è in grado di svolgere tali atrocità!