Massoni lombardi regalano ambulanza ad Associazione di Volontariato

I Massoni lombardi regalano all’Associazione Emergenza Milano Soccorso ambulanza “Spes et Salus”, attrezzata per le emergenze

Massoni lombardi regalano ambulanza ad Associazione di Volontariato

La Massoneria italiana del Goi, ha sempre praticato la filantropia tra le sue attività sociali di attenzione verso la società.

In occasione dell’emergenza pandemica Covid, sono state intraprese molte iniziative di solidarietà verso chi ha bisogno.

I massoni lombardi del Grande Oriente d’Italia in occasione della pandemia Covid-19 hanno donato all’Associazione Emergenza Milano Soccorso una ambulanza attrezzata ed equipaggiata per le emergenze, che hanno voluto chiamare:  “Spes et Salus”.

Salute e speranza che i massoni si adoperano affinchè chi soffre per la malattia possa riguadagnarle.

In questo delicato momento di crisi sanitaria generalizzata diventa fondamentale l’aiuto verso il prossimo sofferente.

Preziosa si continua a rivelare l’attività prestata dai soccorritori volontari che si sono messi a disposizione per l’intera collettività fin dalle prime battute dell’epidemia.

Essi rappresentano “la vera trincea umana” per arginare il tornado Covid-19.

Alla stessa stregua e con altre modalità, anche i Liberi Muratori si sentono coinvolti operativamente con il loro impegno in progetti sociali e di solidarietà verso il prossimo.

E lo dimostrano esteriormente anche con piccoli gesti come l’ambulanza “Spes et Salus”.

Massoni lombardi regalano ambulanza ad Associazione di Volontariato // Carmelo TOSCANO/ Redazione Lombardia

 

Carmelo Toscanohttp://www.vivicentro.it
Siciliano delle pendici meridionali dell'Etna, da decenni lavora come medico nella Bassa bresciana

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Izzo: “Juve Stabia, il gol arriverà e poi sarà tutto più facile”

Mimmo Izzo, ex centrocampista della Juve Stabia, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show”

Scala: “La Juve Stabia cresce sempre nella seconda parte del torneo”

Tonino Scala, ex consigliere e tifoso della Juve Stabia, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show”