Mancini (ex Juve Stabia): “Confusione nella società e nei calciatori”

Renato Mancini

Renato Mancini, ex difensore della Juve Stabia, è intervenuto nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live”: tutte le sue dichiarazioni

Mancini (ex Juve Stabia): “Confusione nella società e nei calciatori”

 

Renato Mancini, ex difensore della Juve Stabia, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione “Juve Stabia Live” che va in onda ogni giovedì dalle ore 21 in diretta sulla pagina Facebook “Juve Stabia Live”.

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it

“Dopo una retrocessione dalla serie cadetta inspiegabile era logico aspettarsi per la Juve Stabia un anno transitorio.

Dopo i risultati delle ultime giornate però la squadra  ha perso la sua identità, c’è molta confusione, non vedo tranquillità, sia nella società che nei tifosi, ma soprattutto nei calciatori.

In campo con il pubblico o meno devono venire fuori dei valori. A inizio campionato la squadra ha espresso un bel gioco, adesso però stanno succedendo delle cose che sono paradossali e stanno rasentando il ridicolo, cose non accostabili minimamente alla piazza di Castellammare.

I tifosi a causa del covid non hanno quella valenza che hanno avuto negli anni passati. La Juve Stabia senza pubblico parte già sfavorita, però questo non deve essere una scusante.

Padalino sta pagando la poca presenza della società, perché lo staff dirigenziale sta cambiando in continuazione. Alla squadra manca un vero e proprio leader in campo. Fuori dal campo mancano proprio le direttive, ci vuole coesione. Vista da fuori sembra una società e una squadra allo sbando.

Molto probabilmente il problema non è solo l’attacco, è facile dare la colpa al solo reparto offensivo ma è a tutta la squadra che manca la personalità.

La classifica sorride ancora però la prossima gara contro la Vibonese è da vincere a tutti i costi perché poi le prossime partite non sono affatto facili e si rischia di essere tirati giù in posizioni di classifica a rischio. La Vibonese è una squadra che sta facendo molto bene e sicuramente potrà mettere in difficoltà la Juve Stabia vendendo cara la pelle. Bisognerà tornare con i piedi per terra al più presto e riprendere a fare risultato”. 

 

a cura di Giuseppe Rapesta