32.3 C
Castellammare di Stabia

Maltempo in Toscana: Allagamenti, Due Vittime e Interventi d’Emergenza VIDEO

LEGGI ANCHE

La Toscana è stata travolta da un maltempo devastante che ha portato ad allagamenti, perdite umane e richiesto interventi d’emergenza.
Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha dichiarato lo stato d’emergenza regionale. La situazione è critica a Firenze, dove ci sono allagamenti diffusi.

Gli ospedali, come il Lotti di Pontedera e il Santo Stefano di Prato, hanno subito danni e hanno sospeso alcune attività.
Purtroppo, ci sono state due vittime confermate.
I vigili del fuoco sono impegnati in interventi di soccorso in diverse province.
In Lombardia, c’è il rischio di allagamento a Como a causa dell’innalzamento del livello del lago.
La tempesta Ciaran ha colpito anche altre regioni d’Italia, con allerte e chiusure. Il maltempo dovrebbe persistere per la prossima settimana

Toscana colpita dal maltempo

La Toscana è stata colpita da un grave maltempo che ha portato a esondazioni dei fiumi, allagamenti negli ospedali e purtroppo ha causato due vittime. Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha dichiarato lo stato di emergenza regionale e sta collaborando con il governo nazionale per affrontare la situazione critica.

Allagamenti e interventi diretti

Le forti piogge hanno causato allagamenti e isolamento in diverse zone, richiedendo interventi immediati. Gommoni sono stati inviati a Seano, Quarrata e Campi Bisenzio per i sopralluoghi di prima urgenza. Inoltre, la Protezione Civile Nazionale è stata chiamata per il trasporto urgente di persone in codice rosso.

Situazione critica a Firenze

Nella città metropolitana di Firenze, la situazione è critica con allagamenti stradali diffusi, e il sindaco Dario Nardella ha raccomandato la massima prudenza.

Ospedali in difficoltà

Gli ospedali, come il Lotti di Pontedera e il Santo Stefano di Prato, hanno subito danni a causa dell’allagamento di locali, costringendo alla sospensione dell’attività chirurgica e dei servizi. Si invita la popolazione a non spostarsi se non per motivi urgenti e indispensabili.

Due vittime

Purtroppo, sono stati confermati due decessi a causa del maltempo. Un uomo è stato trovato morto in una stanza allagata nella frazione di Bagnolo a Montemurlo (Prato). Il secondo decesso è stato segnalato nel comune di Rosignano.

Interventi di soccorso

Le squadre dei vigili del fuoco sono state impegnate in numerosi interventi per soccorrere persone bloccate in auto, affrontare allagamenti stradali e edifici allagati, e rimuovere alberi caduti.

Situazione in Lombardia

Anche in Lombardia, a Como, c’è un rischio di allagamento a causa delle forti piogge e dell’innalzamento del livello del lago. Le attività di presidio e monitoraggio sono in corso.

Vigile del fuoco disperso a Belluno

A Belluno, un vigile del fuoco è caduto in un canale mentre monitorava abitazioni a rischio allagamento. Le squadre di soccorso stanno cercando il collega disperso.

Effetti della tempesta Ciaran

La tempesta Ciaran ha colpito l’Europa nordorientale con sette vittime. In Italia, è stata dichiarata l’allerta rossa in Veneto e Friuli-Venezia Giulia, mentre sette regioni del centro-nord sono in allerta arancione. Numerose scuole e aree pubbliche sono chiuse per garantire la sicurezza della popolazione.

Previsioni meteo

Il maltempo dovrebbe continuare almeno fino a metà della prossima settimana, con un calo delle temperature e possibili nevicate sulle Alpi e sull’Appennino centro-settentrionale.

Le autorità stanno lavorando incessantemente per gestire questa situazione di emergenza dovuta al maltempo, e si raccomanda alla popolazione di seguire le indicazioni delle autorità locali per garantire la propria sicurezza.


Juve Stabia-Equipe Campania 5-0, larga vittoria nel vernissage delle Vespe

Juve Stabia, prima uscita stagionale per le Vespe di mister Pagliuca nell'allenamento congiunto con l'Equipe Campania
Pubblicita

Ti potrebbe interessare