33.4 C
Castellammare di Stabia

Maltempo in Toscana: 7 morti e 2 dispersi, danni e disagi VIDEO

LEGGI ANCHE

Il maltempo in Toscana ha provocato sette vittime e danni ingenti. Il governatore ha dichiarato lo stato di emergenza regionale e nazionale, mentre le forze armate sono impegnate nelle operazioni di soccorso.
La situazione è critica anche in altre regioni italiane, con allagamenti e danni segnalati in diverse località.

Maltempo in Toscana: Sette vittime e danni ingenti
Il maltempo che ha colpito la Toscana nella notte tra il 2 e il 3 novembre ha causato danni ingenti, con sette vittime e due dispersi. Piogge torrenziali, frane e allagamenti hanno messo in ginocchio diverse zone della regione, in particolare nelle province di Prato, Pistoia e Firenze

Le vittime sono quattro a Prato e Montemurlo, due a Lamporecchio (Pistoia) e una a Rosignano (Livorno). I due dispersi sono una coppia di anziani travolta dalla piena di un torrente tra Lamporecchio e Vinci (Firenze).

A Prato le strade si sono allagate, con decine di auto trascinate via dal fango. L’acqua ha invaso anche il pian terreno dell’ospedale Santo Stefano. Il sindaco di Prato Matteo Biffoni ha invitato i cittadini a restare ai piani alti delle case e non prendere l’auto.

Il governatore della Toscana Eugenio Giani ha dichiarato lo stato di emergenza regionale e chiesto quello nazionale. “La situazione è davvero molto grave”, ha detto.

Il governo ha stanziato 5 milioni di euro per far fronte all’emergenza e dichiarato lo stato di emergenza nazionale. Le forze armate sono al lavoro per portare aiuto nelle zone colpite.


Gianandrea Celentano è un nuovo centrocampista della Virtus Stabia

Gianandrea Celentano, classe 2002, vestirà la maglia biancazzurra. Il calciatore, nato a Roma, è cresciuto nel settore giovanile della Juve Stabia. L’ultima stagione ha...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare