Designazioni-arbitrali

Lecce-Juve Stabia arbitra Carlo Amoroso della sezione di Paola

Seconda direzione in stagione con le vespe per l’arbitro calabrese Amoroso

Per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro girone C che si disputerà mercoledì 5 aprile alle ore 20 e 30 allo stadio “Via del Mare” di Lecce è stato designato Carlo AMOROSO della sezione di Paola a dirigere la gara tra Lecce e Juve Stabia.

svg%3E
Carlo Amoroso di Paola

Amoroso, nato a Paola in provincia di Cosenza il 30 agosto 1986, è al suo quinto campionato in Lega Pro, in passato ha diretto tre volte gare dei gialloblù nel campionato Primavera e altrettante in lega Pro, questi i precedenti:

2012 / 2013 – Campionato Nazionale Primavera girone ‘ C ‘

– 14 ottobre 2012 – 6° giornata d’andata: JUVE STABIA – ASCOLI 2 – 2.

2012 / 2013 – Campionato Nazionale Primavera girone ‘ C ‘

– 8 febbraio 2013 – 5° giornata di ritorno: JUVE STABIA – PESCARA 4 – 1.

2013 / 2014 – Campionato Nazionale Primavera girone ‘ C ‘

– 14 settembre 2013 – 3° giornata d’andata: JUVE STABIA – PALERMO 1 – 2.

2014 / 2015 – Campionato Nazionale di Lega Pro girone ‘ C ‘

– 21 settembre 2014 – 4° giornata d’andata: JUVE STABIA – BARLETTA 3 – 1 al vantaggio barese di Floriano, seguì la rimonta dei gialloblù con una doppietta di Francesco RIPA intervallata dalla rete di Samuel DI CARMINE.

2014 / 2015 – Campionato Nazionale di Lega Pro girone ‘ C ‘

– 29 marzo 2015 – 13° giornata di ritorno: FOGGIA – JUVE STABIA 1 – 1 le reti entrambe nella ripresa nel giro di centoventi secondi prima passarono in vantaggio i satanelli con Miguel Angel e subito dopo Potenza con un’autorete ripristinò il risultato di parità.

2015 / 2016 – Campionato Nazionale di Lega Pro girone ‘ C ‘

– 27 novembre 2016 – 15° giornata d’andata: MATERA – JUVE STABIA 2 – 2 nel primo tempo vantaggio dei lucani con Iannini e pari stabiese di capitan Paolo CAPODAGLIO; la partita al ’38 fu sospesa per nebbia e rigiocata il 13 dicembre. Poco dopo l’inizio del secondo tempo vespe in vantaggio con Francesco LISI e a poco più di dieci dalla fine Casoli ristabilì le distanze per gli azzurri.

L’assistente numero uno sarà: Valerio VECCHI della sezione di Lamezia Terme;

l’assistente numero due Giuseppe MACADDINO della sezione di Pesaro.

Giovanni MATRONE