Podio Azzurro - Pagelle
Podio Azzurro - Pagelle

Le pagelle di Napoli-Cagliari

Le pagelle – Il Napoli stecca nella sfida interna contro il Cagliari che strappa un punto nel finale. La partita si era messa bene grazie alla griffe di Osimhen ma non basta. Il Napoli non la chiude ed il Cagliari impensierisce in diverse occasioni Meret. Nel finale poi la doccia fredda con la realizzazione sottomisura di Nandez.

Le pagelle

Meret 7 – È fortunato sul palo di Zappa. Poi tre super interventi prima su Pavoletti e sul tap-in successivo e nel finale su una splendida girata di un calciatore sardo. I suoi interventi non bastano per regalare tre punti pesantissimi ai partenopei.

Di Lorenzo 6 – Avanza con sicurezza sfruttando il posizionamento di Lykogiannis. Nella seconda frazione perde il contatto con il greco che salta indisturbato ma non centra lo specchio.

Manolas 6 – Partita senza alti e bassi, la sua prova è nel complesso positiva.

Koulibaly 6 – Buona fase di possesso con palloni precisi scodellati in avanti. Meno bene in fase difensiva dove non sempre è preciso in chiusura su Pavoletti.

Hysaj 5 – Partita nella norma fino al recupero quando si lascia scappare Nandez alle spalle.

Fabian 5 – Smista molti meno palloni delle scorse settimane. In ombra Sostituito al minuto 81 da Elmas SV.

Demme 6.5 – È la diga del centrocampo ma non solo. Sfortunato sul siluro dalla distanza che si stampa sulla traversa.

Zielinski 6.5 – Duella spesso con Ceppitelli che ricorre al fisico, legalmente e non. Serve un bel pallone ad Osimhen che spreca da pochi passi. Va vicino al gol dopo una punizione veloce. Sostituito al minuto 81 da Bakayoko SV.

Lozano 4.5 – Spento. Non ha mai puntato né superato il diretto avvesario. Sostituito al minuto 68 da Politano SV.

Osimhen 7 – Fugge via ai difensori centrali, tiene bene col fisico e sblocca il match. Viene cercato sistematicamente in profondità ed è imprendibile. Serve l’assist a Lozano che spreca di testa, nel secondo tempo spreca lui dopo un pallone teso di Zielinski. Gli viene annullato il gol per una spinta impercettibile ma che sposta Godin. Sostituito al minuto 75 da Mertens SV.

Insigne 5 – Non gli riesce nulla. Il destro è ovattato e la fantasia affievolita. Nel finale diventa nervoso e perde la concentrazione.

“Le pagelle di Napoli-Cagliari” A cura di Raffaele Galasso

Ascolta la WebRadio