31.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Agosto 11, 2022

Juve Stabia, la base di partenza della rosa all’avvio del calciomercato

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Juve Stabia, è terminata una stagione molto positiva ed importante di ricostruzione dopo la dolorosissima e amara retrocessione dello scorso anno. Ed è stata una stagione nella quale sono stati raggiunti gli obiettivi che ci si era prefissi ad inizio stagione: un ottimo quinto posto, frutto soprattutto di uno strepitoso girone di ritorno, e playoff nei quali sicuramente non si è vista la migliore Juve Stabia. Ma è un’annata che, date le premesse di inizio stagione, si può senza alcun dubbio archiviare come molto positiva con una base di giocatori di proprietà importante intorno alla quale si può andare a costruire nella sessione di calciomercato estiva per migliorare se possibile anche il risultato sportivo di questo campionato di Lega Pro appena concluso.

A poche settimane dalla partenza ufficiale del calciomercato, andiamo quindi ad analizzare quella che è la situazione attuale della rosa gialloblè suddividendo la nostra analisi per i singoli reparti della Juve Stabia.

Portieri Juve Stabia.

Situazione in evoluzione sul fronte portieri per le Vespe. Di sicuro Alessandro Farroni era in prestito dalla Reggina che ne detiene il cartellino e dovrebbe tornare in Calabria. Anche per Daniele Lazzari e Danilo Russo (entrambi di proprietà della Juve Stabia ma con contratto in scadenza il 30/06/2021) non è certa la riconferma. Rientrerà dal prestito al Savoia sicuramente Matteo Esposito, classe 2002, così come Biagio Maresca, classe 2004, ceduto a gennaio all’Ascoli in prestito con diritto di riscatto.

Difensori Juve Stabia.

Uno dei pochi superstiti della vecchia guardia, Magnus Troest, ha il contratto in scadenza il 30/06/2021 e non si sa se la società gli offrirà magari un altro anno di contratto. Edgar Elizalde, di proprietà del Pescara, ed Erasmo Mulè, di proprietà della Juventus, hanno in teoria esaurito il loro anno di prestito in gialloblè e non si sa al momento attuale se ci siano i margini per richiedere eventualmente un altro anno di prestito alle rispettive società di appartenenza, poichè entrambi hanno lasciato un buon ricordo e si sono resi protagonisti di un’ottima stagione. Restano di proprietà della Juve Stabia sia Giuseppe Esposito, ex Bari, sia Marco Caldore, ex Taranto, che sono i primi due punti fermi della difesa della Juve Stabia 2021-2022. Anche per Damiano Lia, che firmò con la Juve Stabia un biennale nell’estate del 2019, contratto in scadenza al 30/06/2021. Rientra dal prestito al Catania, Denis Tonucci, che ha un altro anno di contratto in gialloblè. Ovviamente la società deciderà come piazzarlo sul mercato.

Centrocampisti Juve Stabia.

A centrocampo troviamo il settore più pieno di calciatori di proprietà. Sono infatti di proprietà delle Vespe Alessandro Garattoni, Alberto Rizzo, Jacopo Scaccabarozzi, Luca Berardocco e Sergiu Suciu. Importante sarà capire se la Juve Stabia riuscirà a riscattare dall’Olbia il cartellino di Andrea Vallocchia, vero e proprio punto di forza delle Vespe e vera rivelazione del campionato delle Vespe. Vallocchia nella scorsa estate è stato ceduto dall’Olbia alla Juve Stabia a titolo temporaneo con opzione di riscatto al termine della stagione. In scadenza al 30 giugno 2021 con le Vespe anche Alessandro Mastalli e Andrea Bovo che molto probabilmente dovrebbero lasciare la squadra gialloblè. Anche Edoardo Iannoni tornerà alla Salernitana.

Attaccanti Juve Stabia.

Alessandro Marotta, autentico bomber e trascinatore delle Vespe in questo campionato, è legato da altri due anni di contratto alla società gialloblè. Di proprietà della Juve Stabia anche il giovane Mariano Guarracino che si è ben disimpegnato nel corso della stagione. Fine contratto al 30 giugno per Francesco Ripa, mentre hanno esaurito il loro anno di prestito Tommaso Fantacci (proprietà Empoli), Francesco Orlando e Iacopo Cernigoi (entrambi proprietà Salernitana), e Gennaro Borrelli (proprietà Pescara). Vedremo se la società cercherà, dati i buoni rapporti con le società di appartenenza dei calciatori, di ottenere per qualcuno di essi un prestito di un ulteriore anno. E’ il caso per esempio di Orlando, autore di un’ottima stagione, ma nelle ultime ore sembrerebbe che sulle sue piste ci sia la Ternana, neo-promossa in Serie B.

Rientrano tra le Vespe dai rispettivi prestiti, Accursio Bentivegna (altri due anni di contratto fino al 30 giugno 2023) e Nicolas Bubas. 

Tra poche settimane si entrerà nel vivo del calciomercato e la redazione di ViViCentro.it vi informerà sui movimenti di mercato delle Vespe giorno per giorno tenendovi aggiornati sulle trattative in essere.

 

a cura di Natale Giusti 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

 

 

 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy