25.1 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

sabato, Maggio 28, 2022

Juve Stabia, quando l’approccio mentale e la mancanza di leader sono determinanti – La Bastonatura

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Juve Stabia, il campionato fin qui disputato ha evidenziato una costante: quella di fare spesso bene con le grandi e meno bene con le medio-piccole del campionato, soprattutto nelle gare interne ma non solo.

E’ sembrata spesso una Juve Stabia che trovasse facilmente il massimo delle motivazioni contro le big del torneo, soprattutto tra le mura amiche, e molto meno facilmente contro le avversarie meno quotate. Esempio lampante in quest’ultimo caso la trasferta col Monterosi ma non solo.

Soprattutto nelle gare interne, se si va a vedere quello che stato il ruolino di marcia delle Vespe, si può notare come la Juve Stabia contro le big del campionato, considerando come tali le squadre piazzate ad oggi in zona playoff, abbia perso solo contro il Monopoli e abbia conseguito vittorie di prestigio come quelle contro il Bari capolista che domenica prossima potrebbe essere promosso matematicamente in Serie B, e nel derby contro la Turris.

Juve Stabia Bari Calcio Serie C 2021-2022

Proprio questo aspetto ci fa evidenziare come la Juve Stabia sembri una squadra che abbia sempre bisogno di essere pungolata mentalmente e che caratterialmente debba essere sempre sul pezzo e mentalmente sempre al cento per cento dentro la partita per ottenere buoni risultati.

Interrogato al riguardo nell’ultima conferenza stampa mister Novellino ha confermato come questo sia uno dei limiti di questa squadra e come egli stesso abbia chiesto alla squadra un salto di mentalità da questo punto di vista. La maturità di un gruppo si vede anche dall’aspetto mentale che non è mai secondario nella gestione delle gare di un campionato.

NELLA JUVE STABIA ATTUALE MANCA UN VERO LEADER?

Probabilmente l’approccio mentale della squadra non sempre adeguato è una conseguenza anche del fatto che in questa Juve Stabia si fa molta fatica a trovare un vero e proprio leader in campo e giocatori dotati di grande personalità che prendano per mano il resto del collettivo nei momenti più difficili della stagione.

La ricerca di almeno 2-3 giocatori dotati di grande personalità in una ipotetica Juve Stabia del futuro si impone quindi come “must” della prossima campagna acquisti se si vuole avere una squadra che sia realmente in grado di competere l’anno prossimo per i primi 5 posti della classifica del Girone C di Lega Pro.

E in questa ottica appare evidente come la partita più importante da vincere per le Vespe, a prescindere da come andranno le ultime 4 gare di questo campionato con una salvezza ormai virtualmente acquisita, sia il responso dell’Agenzia delle Entrate in merito alla richiesta di Concordato della Juve Stabia che sta cercando di ridurre la massa debitoria che pesa sul bilancio della società stabiese. Una risposta dovrebbe aversi a fine aprile, e da essa dipenderà con ogni probabilità il ruolo che le Vespe potrebbero recitare nella prossima sessione di calciomercato e di conseguenza nel prossimo campionato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy