Juve Stabia sconfitta di misura a Crotone. Le pagelle delle Vespe

Juve Stabia, per la sesta di campionato ospite del Crotone capolista dall’alto di un primato conquistato con le precedenti 4 vittorie e un pareggio. Gara impegnativa per le Vespe che si presentano in campo con alcune variazioni rispetto all’ultima come la presenza di Maselli dal primo minuto in luogo di Berardocco e Silipo in panchina con Bentivegna preferito dall’inizio.

Parte forte la squadra di casa mettendo alle corde le Vespe, ma con il passare del tempo i gialloblù prendono sempre più le misure ai pitagorici e tengono botta, nel finale subiscono un gol da calcio piazzato che decide la partita con non poco rammarico.

LE PAGELLE DELLA JUVE STABIA.

BAROSI 6,5 : SUBITO PROTAGONISTA PER LA JUVE STABIA CON UNA SERIE INTERVENTI SUI TENTATIVI DI TRIBUZZI E CHIRICHO’, REGALA INSOMMA LA SUA CLASSICA PRESTAZIONE IN SICUREZZA. POCO O NULLA PUO’ FARCI SUL GOL SUBITO.

MAGGIONI 5,5: SOFFRE LA PRESSIONE DI TRIBUZZI MA TIENE BOTTA, CRESCE COME IL RESTO DELLA SQUADRA MA NON ABBASTANZA DA TENERLE TESTA.

TONUCCI 6 : UN PO’ DI MESTIERE UN PO’ DI FISICO CONTROLLA GOMEZ E LA SUA GARA SCIVOLA SU UNA PRESTAZIONE SUFFICIENTE.

CALDORE 6 : IN TANDEM CON TONUCCI FATICA E NON POCO A CONTROLLARE LE INCURSIONI CENTRALI DEI PITAGORICI, PERO’ ALLA LUNGA SI FA’ NOTARE POSITIVAMENTE IN CAMPO.

MIGNANELLI 5,5 : PIU’ INTERDIZIONE CHE PROPOSIZIONE PER L’ESTERNO GIALLOBLU’ DELLA JUVE STABIA MA CHE NEL COMPLESSO SFODERA UNA DISCRETA PRESTAZIONE.

GERBO 5: FA’ FATICA IN MEDIANA A CONTRASTARE E CONQUISTARE PALLONI IN UN CENTROCAMPO DENSO DI GIOCATORI ROSSOBLU’.

MASELLI 5,5: DEVE FARE IL PENDOLO E METRONOMO DI CENTROCAMPO PER LA JUVE STABIA MA GLI RIESCE A FASI ALTERNE, ANCHE UN CARTELLINO GIALLO PER LUI.

ALTOBELLI 5,5: SOSTANZA A CENTROCAMPO MA MOLTE VOLTE DEVE ARRETRARE IL SUO RAGGIO DI AZIONE, SI SACRIFICA E LOTTA MA IN MEZZO AL CAMPO TROVA POCHI PALLONI UTILI.

BENTIVEGNA 5,5 : NON TROVA GLI SPAZI GIUSTI IN AVANTI, SI DA DA FARE MA MOLTE VOLTE SOLO FUMO, CI METTE CORSA MA NON BASTA.

PANDOLFI 6: SI DANNA L’ANIMA LI AVANTI SPERANDO IN QUALCHE PASSAGGIO ILLUMINATE DEI COMPAGNI, SUL FINALE DEL PRIMO TEMPO COSTRUISCE UNA BUONA AZIONE. NEL SECONDO TEMPO IMPEGNA BRADUANI DALLA DISTANZA.

SCACCABAROZZI 5,5 : SOLITO SETTE POLMONI PER LA JUVE STABIA PALLA AL PIEDE PER INTERDIRE A CENTROCAMPO E CERCARE LA STOCCATA GIUSTA, ANCHE LUI TROVA PERO’ DIFFICOLTA’ EVIDENTI OGGI.

RICCI ( DAL 17 S.T.) 5,5 : SI FA’ SUBITO VEDERE CON UN TIRO A BOTTA SICURA DOPO UN BELLO SCAMBIO , TRAIETTORIA CONTRATTA DA UN DIFENSORE.

SILIPO ( DAL 17 S.T.) 5,5 : NON CI METTE MOLTO ANCHE LUI A ESSERE PROTAGONISTA DAGLI SVILUPPI DI U ANGOLO A RACCOGLIERE UN PALLONE E CON UN BEL TIRO A IMPEGNARE BRANDUANI. PERO’ POI SI LASCIA ANDARE A GIACATE DI FINO UN PO’ SUPERFLUE.

PELUSO (DAL 32 S.T.) 5 : CERCA DI TAMPONARE LE INCURSIONI DEGLI AVVERSARI CHE ARRIVANO DAL SUO E LO FA NON SEMPRE IN MANIERA BRILLANTE.

ZIGONI ( 32 S.T. ) 5 : E’ ANCORA LONTANO DALLA FORMA MIGLIORE, ENTRA A RISULTATO COMPROMESSO CI METTE UN PO’ DI CORSA E QUALCHE SCONTRO MA NON INCIDE IN UN FINALE CHE CHIEDEVA TUTT’ALTRO.

BERARDOCCO (35 S.T.) 5 : LO SCOPO DEL SUO INGRESSO ERA QUELLO DI PESCARE IN PIENA AREA NEL FORCING FINALE UN COMPAGNO LIBERO PER LA CONCLUSIONE A RETE, TENTATIVI TUTTI POCO PRECISI.

MR. COLUCCI 6: AVEVA COSCENZA DELLA DIFFICOLTA’ DELLA GARA PER LA JUVE STABIA MA DI SICURO NON ERA PARTITO GIA’ BATTUTO, HA FATTO SCELTE ANCHE IN BASE ALLA CONDIZIONE FISICA DI QUALCUNO E SI ERA AFFIDATO ANCORA A QUESTO 4-3-3 ASIMMETRICO CHE A SUO DIRE PORTA UN CERTO EQUILIBRIO NON AVENDO DISPONIBILI ATTACCANTI CHE POSSANO FARE LA FASE OFFENSIVA IN MANIERA CONTINUATIVA.

LA SQUADRA SOFFRE IL GIUSTO MA LO FA BENE, INDUCENDO L’AVVERSARIO A NON ESSERE PRECISO E COMUNQUE CERCANDO IN TUTTI I MODI A DARGLI FASTIDIO NELLE CONCLUSIONI. UN MISTO DI RAMMARICO E DELUSIONE QUELLO CHE HA PALESATO NEL POST GARA E UN PIZZICO DI RABBIA CHE PER FORZA DI COSE C’E’ NECESSITA’ DI TRAMUTARE IN ENERGIE POSITIVE PERCHE’ NUOVI E IMPORTANTI IMPEGNI SONO ALL’ORIZZONTE.

a cura di Giovanni Donnarumma. 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Ferrari, la vettura si chiamerà SF-23

La Ferrari nella giornata di ieri ha annunciato che la nuova vettura per la stagione 2023 si chiamerà SF-23