22.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

giovedì, Giugno 30, 2022

Ischia- Buonocore: “Pensiamo prima al derby ,poi al Pianura”

Da leggere

ECCELLENZA- PRE DERBY. Massimo Buonocore: “Dobbiamo pensare prima alla partita contro il Real Forio e poi penseremo ai prossimi incontri”.

Mancano appena due giorni al derby tra Ischia e Real Forio. Il secondo per quanto riguarda i gialloblu, dopo aver conquistato i primi tre punti contro il Barano nella prima giornata.

Dopo la settimana di riposo, come da calendario, l’Ischia scenderà in campo sabato al “Mazzella” contro la formazione foriana guidata da Flavio Leo.

Nella consueta conferenza stampa di mercoledì, Massimo Buonocore invita l’intera squadra a pensare soltanto alla partita con il Real Forio e poi pensare da domenica mattina alla gara con il Pianura.

“La scorsa settimana abbiamo giocato la prima partita col Barano, abbiamo vinto una buona partita con un ottimo primo tempo in cui avremmo potuto segnare anche più gol mentre nel secondo tempo abbiamo avuto un pò di problemi, c’è stato poco movimento senza palla. Questa settimana abbiamo lavorato proprio su questo aspetto per affrontare il Real Forio nel migliore dei modi”.

Buonocore ha avuto modo di vedere la gara dei biancoverdi contro il Napoli United. Impressioni?

“Sarà un derby, una partita a parte: sulla carta siamo più forti ma bisogna dimostrarlo sul campo e ci vorrà la massima concentrazione senza lasciare nulla al caso, seguendo tutte le indicazioni del mister, abbiamo altri allenamenti da fare e speriamo di fare bottino pieno sabato.  Ho visto il Napoli United, mi ha ha fatto una buona impressione, sono una squadra fisica con delle individualità ottimi per la categoria”.

Inizia un vero tour de force per i gialloblu, prima il Real Forio poi il Pianura e il Napoli United… “I derby danno stimoli diversi, ci conosciamo coi ragazzi del Forio e ci sarà tanto impegno di ambo le parti ma dovremo dimostrare sul campo il nostro valore. Giochiamo un mini torneo, abbiamo una possibilità importante e dovremo sfruttarla.  Ora pensiamo al Real Forio, da lunedì penseremo al Pianura da affrontare poi mercoledì”.

Hai avuto modo di vedere le partite delle squadre degli altri gironi: qual è il rendimento di quelle con cui l’Ischia potrebbe trovarsi a giocare superando le fase iniziale a girone e quali squadre considera e teme?

“La prima cosa che ho notato in queste prime giornate dopo la ripresa è che mi pare che tutti siano partiti un pò a rilento, mi sembra che quasi tutti siano partiti un pò a rilento, mi sembra che quasi tutti hanno qualche problema a rimettersi in moto, d’altronde riprendere dopo cinque-sei mesi di inattività non è certamente facile. Qualcuno ha criticato, ad esempio, il nostro secondo tempo contro il Barano ma ritengo che sia normale che ricominciare dopo tutto questo tempo non è facile per nessuno.

Parlando della squadre fuori girone, credo che Scafatese ma pure il San Giorgio stiano avendo alcuni problemi, anzi mi pare proprio il San Giorgio abbia pure cambiato allenatore ma nel loro caso, rifare una squadra intera ed amalgamare tutti i componenti della rosa, vecchi e nuovi, nel giro di trenta-quaranta giorni non è assolutamente facile. Preferisco comunque pensare a noi, all’Ischia. Siamo concentrati sul Forio e poi ragioneremo settimana dopo settimana e ci preoccuperemo delle altre squadre quando sarà il momento”.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy