7.7 C
Castellammare di Stabia
sabato, Aprile 10, 2021

Inter, sconfitta amara: la Juventus vince 2-1 a San Siro

Da leggere

 

COPPA ITALIA – Finisce 2-1 per la Juventus la semifinale d’andata di Coppa Italia. Succede tutto nel primo tempo. Al vantaggio dell’Inter con Lautaro risponde Cristiano Ronaldo con una doppietta. Il 9 febbraio la gara di ritorno all’Allianz Stadium.

Serata amara per l’Inter in Coppa Italia. La Juventus vince 2-1 a San Siro grazie alla solita doppietta di Cristiano Ronaldo. Vanno in vantaggio i nerazzurri grazie alla rete di Lautaro dopo meno di dieci minuti. Risponde proprio il numero 7 bianconero con una doppietta: prima su rigore al 26′ e poi, approfittando dell’errore di Handanovic, porta in vantaggio la sua squadra. Nel secondo tempo, i nerazzurri assediano la metà campo dei Campioni d’Italia, ma non riescono a trovare il pareggio. Si decide tutto tra 7 giorni all’Allianz Stadium.

primo tempo

Primo tempo equilibrato, ma ricco di emozioni a San Siro tra Inter e Juventus. Proprio i padroni di casa vanno subito in vantaggio: al 9′, in contropiede, Barella serve Lautaro che anticipa De Ligt e buca Buffon, portando i suoi in vantaggio. Poi succede di tutto. Al 23′, dopo un contatto tra Young e Cuadrado in area, il Var richiama l’arbitro, che è costretto a fischiare rigore per la Juventus. Sul dischetto si presenta il solito Ronaldo, che calcia in modo perfetto. Dieci minuti più tardi, lo svarione difensivo di Bastoni e Handanovic lancia ancora il numero 7 bianconero solo e a porta vuota. 2-1 Juventus e risultato ribaltato.

secondo tempo

Molte occasioni, ma zero reti nel secondo tempo. L’Inter cerca il pareggio costantemente, ma non approfitta dei molti errori della difesa juventina. Al 47′ ci prova Young dal limite dell’area, ma Buffon respinge in calcio d’angolo. Al 54′ la risposta bianconera con Bernardeschi trova l’opposizione di Handanovic. Due minuti più tardi è di nuovo l’Inter a provarci seriamente con Sanchez; Demiral, però, salva il risultato sulla linea. Al 69 è ancora pericoloso Sanchez, il quale supera la pressione degli avversari e serve Darmian, che calcia, ma l’intervento di Buffon è miracoloso. Tanti gli errori in fase d’impostazione della Juventus, ma i nerazzurri non ne approfittano mai. Al 75′ ci prova Barella in sforbiciata ma la palla va di poco fuori e due minuti più tardi Eriksen non sfrutta l’errore di Buffon con i piedi. Dopo 4′ minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. Vince la Juventus 2-1. Il 19 febbraio la gara di ritorno all’Allianz Stadium.

A cura di Claudio Savino

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -