28.3 C
Castellammare di Stabia

Grassi a Castel Volturno ritrova un amico di vecchia data

LEGGI ANCHE

La Repubblica racconta il primo giorno a Castel Volturno del nuovo acquisto Alberto Grassi: ““Piacere, Alberto…”. Il nuovo acquisto del Napoli ha la spontaneità d’un ventenne che arriva in punta di piedi in uno spogliatoio di campioni ma, comunque, consapevole del suo talento. La prima foto all’aeroporto di Capodichino: sorriso e poi in auto, direzione Castel Volturno, con il procuratore Randazzo, per le presentazioni con Maurizio Sarri. In programma ci sono le visite mediche, coordinate dal responsabile sanitario, De Nicola: tutti i test sono stati superati brillantemente. La condizione fisica è buona: è stato uno dei protagonisti dell’Atalanta di Reja che lo ha “raccomandato” a De Laurentiis. Sarri valuterà le sue doti nei prossimi giorni. “Ho apprezzato che Reja ne abbia parlato così bene”, ha spiegato l’allenatore azzurro, da sempre propenso a lavorare con i giovani talenti. “Ma c’è bisogno di chiarezza: deve avere la possibilità di crescere con calma. Ci vuole pazienza”. Impossibile chiedere a Grassi tutto e subito. È la classica mezzala e può sostituire sia Allan che Hamsik. L’apprendimento comincerà immediatamente: farà una full immersion per adeguarsi ai dettami di Sarri. Qualcosa gliela spiegherà Sebastiano Luperto che conosce da anni: hanno fatto insieme la trafila nelle varie nazionali giovanili, quindi chiederà qualche consiglio al difensore originario di Lecce”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cuginette stuprate a Caivano: condannati tre dei 7 minorenni coinvolti, pene di 10 e 9 anni

Il Tribunale di Napoli ha condannato tre minorenni per abusi su due cuginette. Pene severe tra 9 e 10 anni.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare