Giugliano-Juve Stabia 0-1: le pagelle delle Vespe

La Juve Stabia vince con il Giugliano con un buon approccio alla gara, mai perdendo di vista l’impegno ed intensità nel primo tempo. Una prestazione che in parte fa dimenticare le ultime quattro sconfitte, anche se con il 3-5-2 si spegne la luce e l’emozione delle verticalizzazioni.

Giugliano – Juve Stabia, le pagelle.

Barosi 7: Un’autentica fortezza per la porta Stabiese. Sempre protagonista per l’estremo difensore dal passaggio invalicabile. Nel recupero salva definitivamente il risultato.

Maggioni 6: una prestazione positiva con ritmo nel coprire e costruire, ma soprattutto nel chiudere.

Cinaglia 6: Fisico e sostanza nei pochi interventi di difesa per un match che ha dato poco spazio agli avversari di attaccare.

Caldore 6:Controlla l’avversario, perde qualche occasione ma pronto a riprendere ritmo.

Mignanelli 6,5: L’esterno sinistro dà il solito contributo importante e di qualità. Prova il tiro anche se alto. Indispensabili per un risultato di successo le sue idee e la sua tattica.

Carbone 6: Match positivo con la giusta miscelazione tra cross e chiusure dividendosi in fase di costruzione e interdizione. Al 7’ del p.t. buono il cross per Ricci.

Maselli 6: centrocampo attivo e fattivo. Tre gare, tre buone prestazioni. Un under che ha la stoffa per crescere di qualità.

Ricci 7: Gioca deciso, sa ció che vuole. Stupiscono positivamente i suoi due tiri su azione nel p.t. Molta sicurezza lo affianca in questo match importante. Buono il riscontro al centrocampo, ancor di più le sue azioni verso la porta.

D’Agostino 6: Entra in scena deciso non abbandonando mai l’obiettivo. Scattante ed intenso. Al 25’ del p.t. prova il tiro.

Santos 5,5 : Tocchi leggiadri e felini, elemento valido ma deve amalgamarsi per dimostrare la sua tecnica sicuramente importante ma vista poco.

Pandolfi 6,5: Cerca con insistenza la palla goal. C’è e si vede. Grazie alla sua azione al 15’ del p.t. c’è autogoal del Giugliano. Così come al 1’ del s.t. già prova la rete. Insistente.

Scaccabarozzi (dal 7’ s.t). 6: Altro ingresso abbastanza determinate per il gioco di squadra.

Vimercati (dal 19’)s.t. 5,5: Entra nel gioco convinto, prova il tiro e continua l’equilibrio dei suoi compagni. Qualche passaggio a vuoto in difesa nel finale di partita.

Altobelli (dal 19’)s.t. 6: Fisicità, carisma, una sicurezza seppure fantasiosa e con qualche azione non propriamente tecnica, lo rendono efficiente per un secondo tempo con una leggera presenza movimentata del Giugliano.

Zigoni (35’) s.t. SV.
Peluso (35’) s.t. SV

Mr. Colucci 6,5: La scelta degli undici in campo ha dimostrato che “Eppur si muove”. I ragazzi in campo hanno sudato e sacrificato un match dal gusto dei tre punti che valgono non solo per la classifica ma per quel credo e quella fede che da sempre porta il timbro a fuoco della Juve Stabia.

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 08 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 08 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.