Giannitti: “Né rimpianti, né gioia. Entusiasmo da tramutare in positività e secondo step”

Il Direttore sportivo del Perugia Marco Giannitti fa il punto di chiusura mercato, con le operazioni in entrata venute in ultima giornata ma che come dice erano già pronte e studiate. Si sono solo dovute attendere le uscite al momento giusto

Giannitti: “Il primo step del Perugia con l’impegno di tutti è stato fatto. Siamo tornati in una B, che è più A2. Il secondo step è salvare la categoria. Obiettivo che non va visto come un limite ma come un punto di partenza, per le future ambizioni. La finale dell’anno scorso Venezia – Cittadella la dice lunga sulla difficoltà di tutte le squadre. Nè rimpianti nè contentezze. Io sono contento quando il Perugia vince. E quando una nuova mentalità e guida tecnica riesce a dare soddisfazioni ai tifosi. Son contento che ora c’è entusiasmo – riferimento alla Curva che ha sorretto per tutta la gara ed applaudito alla fine – anche attorno a questa campagna acquisti, adesso dobbiamo cercare di far quadrare i risultati. Abbiamo messo più giocatori perché credo che si decida molto nei turni infrasettimanali. Tutti quelli presi son pronti e fra due tre giorni è pronto ad aggregarsi anche De Luca. Anche le operazioni dell’ultimo minuto come Murgia – Melchiorri, hanno un retroterra di continue trattative. L’importante è essere contenti in due e credo che anche Melchiorri lo sia stato”.

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 06 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 06 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #06 Dicembre