Formula Uno, GP Francia: i risultati del venerdì di prove libere

Formula Uno scuderia Red Bull
FONTE FOTO: Red Bull Racing Twitter

Formula Uno: in Francia Bottas prende le FP1, a Verstappen le FP2

Formula Uno, GP Francia: i risultati del venerdì di prove libere

La Formula Uno  riparte dalla Francia. A Le Castellet sono Red  Bull e Mercedes a dividersi le due sessioni di prove libere.  Bottas comanda nelle FP1, davanti al compagno di squadra Hamilton, mentre invece nel pomeriggio detta il passo Verstappen con soli però otto millesimi di vantaggio sul finlandese.

 

Ready for fight

La lotta dunque continua con Mercedes e Red Bull che dimostrano di essere i team più veloci di giornata. Da capire e analizzare  invece la situazione di Bottas che sembra almeno per il momento aver ritrovato il famoso passo. Entrambe le sessioni infatti lo hanno visto chiudere al compagno di squadra  Hamilton che però come sappiamo aspetta il sabato per scatenarsi. Chi invece aspetta la domenica è Sergio Perez, il vincitore del GP di Baku che, dopo un buon inizio in mattinata, ha faticato di più nel corso del pomeriggio portando a casa solo la dodicesima posizione. La lotta per il mondiale riparte dunque dalla Francia e i messaggi già sono stati mandati, così come quelli per la lotta nei costruttori che vede Mercedes in teoria leggermente avanti rispetto a Red Bull. Ma, di venerdì, usare il condizionale è d’obbligo.

 

Ferrari da analizzare

Ci sono un po’ d’analisi da fare anche in casa Ferrari. Il team di Maranello, dopo una bruttissima prima sessione di libere(che ha visto Leclerc undicesimo e Sainz sedicesimo), nella seconda invece si è vista una Rossa con un passo migliore. Leclerc ha chiuso infatti in quinta posizione davanti a Ocon, mentre invece Sainz ha terminato in ottava. Quella della Francia è una pista particolare, o meglio, diversa rispetto a Baku e a Montecarlo. E’ ancora presto per tirare le somme ovvio, ma da domenica e anche da domani con la qualifica capiremo davvero di che vettura stiamo parlando e se, la SF21, potrà dire la sua su qualsiasi circuito.

 

Alti e bassi

Chi invece vive una stagione di alti e bassi per il momento sono McLaren e Alpine. Oggi McLaren a due facce.  Dopo che in mattinata infatti entrambi i piloti hanno chiuso in top dieci, nel pomeriggio Norris termina decimo mentre Ricciardo solo quindicesimo. Dal team che lotta per il terzo posto nei costruttori però ci si aspetta qualcosa in più. Quel qualcosa in più che ha tirato fuori l’Alpine, la scuderia di casa, che colleziona in particolare nella seconda sessione un ottimo quarto e sesto tempo con Fernando Alonso ed Esteban Ocon(fresco di rinnovo fino al 2024). Sulle retrovie chiudono la classifica come sempre nel due Haas di Schumacher e Mazepin.

Termina dunque così un interessantissimo venerdì di prove libere in Francia. Appuntamento a domani alle 15.00 con la qualifica.

 

GP Francia, i risultati delle FP2

1 Max Verstappen(Red Bull)

2 Valtteri Bottas(Mercedes)

3 Lewis Hamilton(Mercedes)

4 Fernando Alonso(Alpine)

5 Charles Leclerc(Ferrari)

6 Esteban Ocon(Alpine)

7 Pierre Gasly(AlphaTauri)

8 Carlos Sainz(Ferrari)

9 Kimi Raikkonen(Alfa Romeo)

10 Lando Norris(McLaren)

11 Antonio Giovinazzi(Alfa  Romeo)

12 Sergio Perez(Red Bull)

13 Yuki Tsunoda(AlphaTauri)

14 Daniel Ricciardo(McLaren)

15 Sebastian Vettel(Aston  Martin)

16 Lance Stroll(Aston Martin)

17 George Russell(Williams)

18 Nicholas Latifi(Williams)

19 Mick Schumacher(Haas)

20 Nikita Mazepin(Haas)