Chiesa: “Non ci sono 11 titolari ma 26. Col Galles sarà una battaglia”

Federico Chiesa, esterno offensivo dell’Italia e della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa nel ritiro della Nazionale a due giorni dalla gara contro il Galles di mister Robert Page che chiuderà il Girone A. Agli azzurri basta un punto per piazzarsi al primo posto del raggruppamento e un punto qualificherebbe anche i gallesi matematicamente agli ottavi di finale di Euro 2020.

Le dichiarazioni di Federico Chiesa sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViVicentro.it.

 

“A nome di tutta la squadra vogliamo fare le condoglianze alla famiglia Boniperti. È scomparsa un’icona del calcio italiano e mondiale.

Il mister ci chiede di farci trovare pronti. Quando mi chiamerà in causa risponderò presente come lui vuole. Non ci sono 11 titolari, ma 26. Ognuno è importante per raggiungere l’obiettivo ma serve dare tutti una mano al momento giusto, bisogna restare sul pezzo. 

Belgio e Francia sul nostro cammino? Per arrivare fino in fondo serve affrontare queste nazionali e ce la giocheremo con tutte. Il Galles? È forte e tenace, ci darà sicuramente battaglia.

La vicenda Eriksen è una cosa che ha colpito tutti. Avevamo appena finito l’amichevole, abbiamo iniziato a sperare che tutto finisse per il verso giusto e fortunatamente così è stato. Mi ha fatto ripensare a momenti brutti, a Davide Astori”.

Allegri? Non ci siamo sentiti. Non l’ho ancora sentito, però ci tengo ancora a ringraziare Pirlo per la fiducia che mi ha dato nella scorsa stagione. Quando tornerò a Torino sarò felice di incontrare Allegri e di iniziare a lavorare con lui”.

 

a cura di Natale Giusti 

Fonte: gianlucadimarzio.com

Foto: www.figc.it 

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Commenta

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 06 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 06 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #06 Dicembre