31.5 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Maggio 25, 2022

Formula Uno, Bahrain 2021 – Le pagelle di Carlo Ametrano

Da leggere

Mario Vollono
Nato a Castellammare di Stabia, il 30 novembre 1973, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania. Diplomatosi in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia (Na) con il massimo dei voti ha conseguito la Laurea in Economia e Commercio Internazionale presso l'Università Parthenope di Napoli. Impiegato presso il Ministero della Pubblica Istruzione come Assistente Tecnico di Laboratorio per le discipline informatiche presso ITS "L. Sturzo" di Castellammare di Stabia (Na), esercita anche la professione di giornalista da diversi anni ed è Direttore Responsabile del quindicinale di informazione "NewsMania", oltre ad essere Vicedirettore del Network ViViCentro. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico dal titolo "Il Pungiglione Stabiese", su Vivi Radio Web

Il campionato di Formula Uno 2021 ha preso il via con il GP del Bahrain. Il campionato è iniziato come si è concluso il campionato 2020 con la vittoria di Hamilton, Vestappen che prova ad insidiarlo, Bottas che finisce sul podio senza acuti e con una Ferrari ancora non all’altezza del blasone.

Oggi abbiamo ascoltato per la nostra rubrica “Un voto per la Formula Uno” lo scrittore stabiese Carlo Ametrano, autore del libro “Ayrton… per sempre nel cuore” e grande appassionato di Formula Uno.

Pubblichiamo l’estratto dell’intervista telefonica:

Buongiorno Carlo. nessuna sorpresa al via di questo campionato:

“La Mercedes è fortissima anche se oggi non era la migliore macchina, ma con un Hamilton così si può provare a fare tutto quello che si vuole. Verstappen e la Red Bull saranno la seconda forza del mondiale e non so se alla fine Max potrà davvero insidiare Luis per la vittoria finale. Vedo bene anche la McLaren che sarà la terza forza del Mondiale. Ferrari? Dovrà vedersela anche dall’Alpha Tauri che potrebbe prendersi la quarta posizione ai danni della rossa”.

Pensando alla gara, che voto diamo ad Hamilton…

“Non aveva la migliore macchina eppure ha vinto. Ha saputo gestire le gomme ed ha ottenuto una grande vittoria, voto 10 e lode”.

Secondo la Red Bull di Verstappen

 “Max ormai è un campione anche se ha vinto poco. Con una Red Bull così forte potrà farci divertire. Nello specifico della gara di ieri poteva aspettare un attimo prima di provare a superare Luis, invece ha forzato è uscito fuori e poi ha dovuto lasciare la posizione per poi non riuscire più a riprendersi la testa della corsa. Voto 9

Terzo Bottas, l’eterno “sufficiente”

 “Ormai è inutile parlare di Valtteri, mai un acuto e arriva sul podio solo grazie alla forza della macchina. Voto 7,5

Fuori dal podio di questo primo GP di Formula Uno

Quarto Lando Norris. Il primo degli “altri”.

“Lando Norris è un pilota interessante e la Mclaren continua il discorso dello scorso anno. Un’ottima accoppiata. Voto 7”

Segue Perez su Red Bull

“Una gara particolare la sua, penalizzato dalla macchina in avvio che si spegne ancora dopo quello successo nelle qualifiche. Deve partire dai box e ottiene un buon piazzamento. Lo dico apertamente: la macchina è cucita addosso a Verstappen. Voto 6,5”

Sesta la prima delle Ferrari con Leclerc partito quarto ma che poi ha dovuto lasciare due posizioni superato da Norris e Perez. Voto?

“Lui è un pilota veramente bravo. La macchina non è alla sua altezza e non rispecchia il blasone del marchio Ferrari. Sentire parlare Binotto del 2022 mi sembra di ascoltare un vecchio disco. Sarà un anno di sofferenza e mortificazione. Voto 5 alla macchina e voto 10 a Leclerc che ha fatto il massimo”

Settimo Daniel Ricciardo su McLaren

“Ci si aspettava qualcosa di più da Ricciardo. Porta punti alla scuderia ma è poca cosa rispetto al potenziale della macchina e del pilota. Voto 6”

Ottavo l’altra Ferrari con Sainz?

“Ha avuto dei problemi di ambientamento in questo prima gara con la Rossa, per cui ha qualche giustificazione, ma il voto non può che essere insufficiente. Voto 5,5”

Nono Tsunoda

“Il giapponese è un bel pilota. Ne vedremo della belle da lui in questo campionato. Voto 6”

Chiude la top dieci la Aston Martin con Stroll

“E’ proprio così, l’Aston Martin sembra la lontana parente della Racing Point che lo scorso anno aveva fatto sperare in una buona progressione quest’anno. Voto 5”

Carlo noi ti facciamo i complimenti e ti ringraziamo. Diamo appuntamento a tutti in nostri lettori per i voti del prossimo GP di Formula Uno che si correrà ad Imola. Prima di chiudere ci vuoi aggiornare sui tuoi appuntamenti.

Carlo Ametrano MURETTO BOX Formula Uno

Tra tre settimane ci rivedremo per il GP dell’Emilia Romagna ad Imola, un circuito che mi ricorda e ci ricorda purtroppo la morte di Senna.

A proposito di Senna volevo informare tutti i miei lettori che anche quest’anno a causa del Covid l’incontro annuale di commemorazione di Ayrton Senna previsto per il 1 maggio, sarà spostato al 25 e 26 Giugno 2021. 

 

Odeon1987

“Ci terrei a ringraziare Filippo Gherardi e Martina Renna che con molta probabilità mi inviteranno

nella loro trasmissione, sull’emittente Odeon Tv, nella quale mi auguro di essere all’altezza come fatto lo scorso anno“.

Per le mie prossime ospitate e appuntamenti vi terrò aggiornati. Ci sentiremo tra una settimana esatta  per il  prossimo GP della Formula uno che si correrà in Bahrein.

 

Se vuoi riascoltare tutta l’intervista telefonica di Carlo Ametrano, è possibile farlo semplicemente cliccando play sul lettore multimediale che segue:

Check this out on Chirbit

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy