2 Novembre 2020: la morte non è mai stata così triste Giornata della Salute Mentale: la Croce Rossa "il Covid-19 genera paura" Caso Suarez: vademecum per diventare Italiani Juventini Angela Procida: " Cari ragazzi, Noi siamo il Futuro della Nostra Città ..." Emergenza Covid-19: Messaggio dal Sindaco agli stabiesi
2 Novembre 2020: la morte non è mai stata così triste Giornata della Salute Mentale: la Croce Rossa "il Covid-19 genera paura" Caso Suarez: vademecum per diventare Italiani Juventini Angela Procida: " Cari ragazzi, Noi siamo il Futuro della Nostra Città ..." Emergenza Covid-19: Messaggio dal Sindaco agli stabiesi

Emergenza Covid-19: Messaggio dal Sindaco Cimmino agli stabiesi

Il Sindaco Gaetano Cimmino di Castellammare di Stabia, invia un messaggio ai cittadini stabiesi di aggiornamento sull’emergenza Covid-19.

Emergenza Covid-19: Messaggio dal Sindaco Cimmino agli stabiesi

CASTELLAMMARE DI STABIA- Il Sindaco Gaetano Cimmino di Castellammare di Stabia, invia un messaggio ai cittadini stabiesi di aggiornamento sull’emergenza Covid-19, tramite il canale social FB.

Nel messaggio riporta che tre cittadini stabiesi risultati positivi al Covid-19 sono perfettamente guariti: sono un medico di 61 anni, sua moglie 58enne e di un uomo di 70 anni, i quali sono stati sottoposti di recente a due tamponi che hanno dato entrambi esito negativo.
Si tratta di un bel segnale per tutti quelli che oggi stanno affrontando la loro battaglia contro il virus, una notizia che dà conforto e speranza alla vigilia della Santa Pasqua.

Nessun nuovo contagio è stato registrato anche oggi, all’esito dei 7 tamponi analizzati e comunicati dall’Asl.
Per il terzo giorno consecutivo, il numero dei cittadini contagiati resta fermo a quota 31, di cui 20 tuttora positivi, 5 deceduti e 6 guariti.
In isolamento domiciliare con sorveglianza attiva ci sono ora 110 persone, identificabili come cittadini positivi, sospetti o venuti a contatto con altri positivi o con persone in attesa dell’esito del tampone.

In attesa dell’imminente arrivo dell’Esercito, la polizia municipale ha intensificato ulteriormente i controlli, in sinergia con tutte le forze dell’ordine: sono state controllate 328 persone, 4 delle quali denunciate con sanzione amministrativa da 400 euro e obbligo di quarantena per 14 giorni.
La denuncia è scattata anche per il titolare di un esercizio commerciale, nel quale è stato registrato un assembramento non consentito, che comporta la chiusura dell’attività per 5 giorni.

Il Sindaco conclude il messaggio, con parole colme di Speranza:

Siamo sulla strada giusta ed ora più che mai è fondamentale resistere e rispettare le regole. Occorrono ancora pazienza, sacrificio e senso di responsabilità. Insieme vinceremo questa sfida. Insieme ce la faremo. 

 

Stéphanie Esposito

Ascolta la WebRadio