30.3 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Agosto 10, 2022

Elizalde: “Grazie a tutti per avermi fatto far parte di un gruppo spettacolare”

Da leggere

Natale Giusti
Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Elizalde, difensore uruguaiano di piede mancino classe 2000 proveniente alla Juve Stabia dal mercato di gennaio in prestito dal Pescara, è stato sicuramente una delle più grandi rivelazioni del campionato delle Vespe. Un terzino dai piedi così “educati” che qualche appassionato della Juve Stabia non ha nascosto il desiderio di vederlo magari anche a centrocampo.

Edgar Elizalde è nato a Casupà, città del dipartimento di Florida situata a nord-est della capitale Montevideo, in Uruguay il 27 febbraio del 2000. Alto m. 1,79 e kg. 77 di peso, Elizalde ha iniziato la sua avventura calcistica italiana nel Pescara (che ne detiene ancora il cartellino) dove ha esordito in Serie B il 28 ottobre del 2017 in Pescara-Brescia 0-3. Nell’agosto del 2019 Elizalde si trasferisce in prestito al Catanzaro in Serie C dove però fa registrare tre sole presenze, tornando ben presto a Pescara a gennaio dello scorso anno. Molto probabile che nel suo arrivo a Castellammare abbia influito la presenza di Pavone che ha lavorato come direttore sportivo negli anni scorsi anche a Pescara.

Nello scacchiere tattico di mister Padalino, Elizalde è stato spesso impiegato da terzino sinistro nella difesa a tre con Mulè a destra e Troest centrale, ma il suo debutto e battesimo di fuoco con la maglia della Juve Stabia è avvenuto con l’Avellino addirittura da difensore centrale per l’assenza di Magnus Troest fermato da noie muscolari. E in tutte le occasioni Elizalde, in qualsiasi ruolo sia stato impiegato, ha sempre mostrato la sua grande tecnica sfoderando ottime prestazioni.

Di seguito le dichiarazioni di Elizalde affidate ad Instagram per commentare i suoi 6 mesi alla Juve Stabia.

 

“Un’altra stagione è finita. Grazie al club, alla sua gente per la fiducia e ai miei colleghi per avermi fatto sentire parte di questo gruppo spettacolare fin dal primo momento. Anche alla gente di Castellammare che, pur non avendoci potuto accompagnare dalle tribune, ci ha sempre fornito la propria passione. Sapevamo come fare divertire i nostri tifosi 👏 Un anno importante con nuove esperienze e simpatici amici ❤️ #forzavespe🐝”. 

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy