Promo Sassoli
Promo Sassoli

David Sassoli verrà salutato con solenni funerali di Stato

Solenni funerali di Stato verranno tributati a David Sassoli, con camera ardente in Campidoglio ed esequie in Santa Maria degli Angeli

Solenni funerali di Stato verranno tributati a David Sassoli, con camera ardente in Campidoglio ed esequie in Santa Maria degli Angeli

Il Governo italiano ha deliberato solenni funerali di Stato per David Sassoli, presidente del Parlamento europeo. La camera ardente sarà allestita in Campidoglio. Le esequie saranno celebrate dal cardinale Matteo Zuppi, che di Sassoli era amico sin dai tempi in cui frequentavano lo stesso liceo romano.

La morte di Sassoli ha provocato sgomento e dolore in tutto il mondo politico, nazionale ed europeo. Tutti ricordano il suo tratto umano e politico, sempre improntato a “ lealtà, coerenza, educazione, rispetto”, come scrive in un post il suo staff. Egli “credeva nella politica nella sua accezione più nobile”, come unanimemente gli viene riconosciuto anche dagli avversari politici, pur nella differenza dei propri convincimenti.

Ciononostante nello squinternato mondo no-Vax e no-Pass molte voci si sono levate nella rete, in segno di trionfante giubilo per la sua morte, attribuita dai soliti farneticanti a conseguenze o danni vaccinali immaginari.

Egli ne è stato informato, ma per non alimentare sterili polemiche e per la sua innata signorilità, ha scelto di non replicare. Nell’intento di placare gli animi e di non rinfocolare inutili diatribe, con chi si è chiuso al dialogo. E preferisce i deliri.

Il Parlamento europeo si accinge ad eleggere il suo successore. Ma tutti ci auguriamo che il prossimo presidente dell’Assemblea di Strasburgo continui l’opera di David che ha sempre creduto “in un’Europa baluardo dei diritti e delle opportunità, nell’impegno a favore delle persone più deboli e indifese, nella lotta contro ogni forma di ingiustizia e prevaricazione”.

Una Europa fatta di diritti e di accoglienza. Che non innalzi “nuovi muri contro persone che chiedono riparo dal freddo, dalla fame, dalla guerra, dalla povertà“. Questi muri rischiano di diventare il “confine, tra umanità e disumanità, tra moralità ed immoralità”, come egli afferma in uno dei suoi ultimi video natalizi.

Una Europa fatta di Stati che si confederano tra di loro, per affiancarsi e spalleggiarsi nelle difficoltà. Al di là del mero rigorismo finanziario, deve prevalere la solidarietà per combattere le inaccettabili diseguaglianze.  Per poter affrontare insieme le difficoltà (vedi recente pandemia) e guardare con fiducia al futuro. Secondo gli ideali di un altro grande italiano: Altiero Spinelli, che per una simile Europa visse e soffrì.

Caro Sassoli, grazie per l’esempio che ci hai donato.

David Sassoli verrà salutato con solenni funerali di Stato // Carmelo TOSCANO/ Redazione Lombardia