Emergenza Covid-19: aggiornamento dati a Castellammare di Stabia Il 2020 è l'anno di "convivenza" con Covid-19: torna la mascherina h24 Castellammare, varo nave trieste Gaetano Cimmino foto vivicentro Juve Stabia
Emergenza Covid-19: aggiornamento dati a Castellammare di Stabia Il 2020 è l'anno di "convivenza" con Covid-19: torna la mascherina h24 Castellammare, varo nave trieste Gaetano Cimmino foto vivicentro Juve Stabia

Cimmino: “Incontro molto positivo con Manniello e Langella”

Il sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, è intervenuto sull’incontro avvenuto stamane al Comune con Manniello e Langella nel corso di Juve Stabia Live

Cimmino: “Incontro molto positivo con Manniello e Langella”

 

Il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, è intervenuto nel corso della trasmissione Juve Stabia Live sull’incontro avvenuto stamane a Palazzo Farnese con i due soci di maggioranza della Juve Stabia, Franco Manniello e Andrea Langella. La trasmissione prodotta da ViViCentro Network, va in onda ogni giovedì dalle 20 sulla pagina Facebook Juve Stabia Live, e su tutte le altre pagine del gruppo ViViCentro Network S.r.l.. In audio trasmessa in diretta su Radio Città Castellammare e in differita il giorno dopo alle 20:30 su TV Oggi (canale 71 del digitale terrestre).

Le sue dichiarazioni sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Un incontro sicuramente molto positivo con Manniello e Langella perché fondamentalmente alla base di tutto c’è stata solo una piccola incomprensione. Ma c’è stata tanta voglia di ripartire insieme e tanta voglia di restare uniti insieme perché ho ribadito che la Juve Stabia è patrimonio di questa città che merita una squadra forte all’altezza del campionato che sta disputando. Sono stati due interventi pieni di passione e di tanta voglia di fare. C’era tanta voglia da parte di entrambi di completare questo campionato nel miglior modo possibile.

Alla base c’è la voglia di avere una squadra all’altezza della città. Ho ribadito il senso di unità e di appartenenza che tutti e due hanno dimostrato di avere rispondendo al mio invito di poter avere questo incontro con loro. Poi si sono scambiate delle battute e poi ho detto a loro che a partire da oggi riparte il dialogo per una Juve Stabia sempre più forte.

C’è bisogno di serenità all’interno dello spogliatoio e della società. Io da primo cittadino ho fatto il mio dovere di convocare entrambi e loro sono stati molto contenti di aderire a quest’invito. Loro hanno apprezzato questa mia iniziativa e poi sono scesi e si sono andati a prendere un ulteriore caffè, segno dell’unità ristabilita che non può che fare bene a questa società e a questa squadra che ci rappresenta in ogni stadio d’Italia”.  

 

a cura di Natale Giusti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

Ascolta la WebRadio