26 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

venerdì, Maggio 27, 2022

Castellammare, Scafarto sullo striscione choc: “I responsabili vanno individuati e consegnati alla giustizia”

Da leggere

Redazionehttps://vivicentro.it
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!
Le parole di Gianpaolo Scafarto, assessore alla Legalità e alla Sicurezza di Castellammare di Stabia, sullo striscione choc apparso sul falò dell’Immacolata del rione Aranciata Faito

A seguito dello striscione choc affisso sul falò dell’Immacolata del rione Aranciata Faito, è intervenuto anche Gianpaolo Scafarto, assessore alla Legalità e alla Sicurezza di Castellammare di Stabia che dichiara: “Gli ultimi eventi accaduti impongono una seria riflessione. L’evento increscioso che si è verificato durante la notte dell’Immacolata non può restare impunito. E dinanzi a questa schifosa circostanza è necessario che l’impegno dell’amministrazione sia ancora più incisivo per porre fine a simili scempi. Occorre pertanto confrontarsi anche con le opposizioni per portare la lotta direttamente al cuore del nemico, che è la camorra.

Ritengo – continua l’assessore – in tal senso che la prevenzione, su cui ho puntato molto sin dal giorno del mio insediamento, sia essenziale per educare e sensibilizzare le giovani leve al rispetto degli altri e all’onestà.

Spiega Scafarto: “Abbiamo chiesto alla Prefettura di convocare un Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, perché siamo consapevoli che questa giornata di festa rappresentava anche per molti un’occasione per sfidare le istituzioni. Purtroppo il nostro appello è stato ignorato. I falò dell’immacolata sono illegali, distruggono l’ambiente e danneggiano le strade. E poi accade che un episodio così turpe finisca per coprire di vergogna l’immagine della nostra città”.

“I responsabili vanno individuati e consegnati alla giustizia” afferma l’assessore Scafarto che continua – “Da lunedì sarò presente tutti i giorni presso il Circolo della Legalità per sostenere e supportare i cittadini che intendono denunciare atti illeciti e confrontarsi con me”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy