Castellammare, 51 nuovi casi in 24 ore: si valuta un nuovo stop alle lezioni in presenza

gragnano sant antonio abate torre 24 12 Sant Antonio abate abagnale nuovi ercolano sindaco dipendenti 29 scafati sindaco sorrento vico equense abate castellammare vico equense test paziente guarita coronavirus foto free test tamponi covid-19 castellammare oggi torre del greco abate covid
Castellammare, 51 nuovi casi in 24 ore, tra cui bambini e anziani: si valuta un nuovo stop alle lezioni in presenza. Domani riunione con i dirigenti scolastici

“La Regione Campania e l’Asl Na 3 Sud ci hanno comunicato che sono 51 i cittadini di Castellammare di Stabia risultati positivi al coronavirus (Covid-19) oggi 2 febbraio 2021. 38 di essi presentano sintomi lievi della malattia, i restanti sono asintomatici” a riferirlo è il Sindaco Gaetano Cimmino nel corso del consueto aggiornamento sull’emergenza sanitaria in corso.

Tra i nuovi contagiati ci sono tre bambini di 3, 4 e 6 anni, sette ragazzi tra i 10 ed i 15 anni ed altri due di età avanzata, di 83 e 91 anni. Sono stati lavorati complessivamente 209 tamponi. I guariti sono 29: tra di essi due bambini di 6 e 11 anni ed un 85enne.
Ricordiamo che è in vigore un’ordinanza comunale con cui è stata disposta la sospensione della didattica in presenza nelle scuole secondarie di I e di II grado a Castellammare di Stabia da lunedì 1 febbraio a sabato 13 febbraio 2021.
“L’assessore Diana Carosella – ha spiegato il primo cittadino – sta tenendo una riunione con la Prefettura mentre domani in mattinata si terrà una videoconferenza con l’Assessorato competente e con tutti i dirigenti scolastici delle scuole elementari, dell’infanzia e dei nidi per fare il punto della situazione ed evidenziare le criticità.”