Caserta: “Dobbiamo dare il massimo nelle difficoltà” (Video)

Fabio Caserta

Simpaticissimo video sul dialetto perugino e le tradizioni, in onore della festa di San Costanzo, con protagonisti Caserta e Burrai prima, ed Elia e Sgarbi nella seconda parte organizzata dal Perugia Calcio. Nella Conferenza Stampa pre Arezzo – In occasione della sfida di domenica (ore 12:30) i giocatori scenderanno in campo con una patch celebrativa, apposta sulla manica destra, raffigurante lo skyline di quattro luoghi simbolo della città ovvero basilica di San Pietro, Fontana Maggiore, Tempio di San Michele Arcangelo e Palazzo dei Priori accompagnato dalla scritta in latino “Pulchra Perusia” per testimoniare la vicinanza di tutta la città ai nostri ragazzi. Recita il Comunicato ufficiale del Perugia Calcio – così, invece, mister Fabio Caserta:

Il risultato attraverso il gioco, che deve esser fatto anche in base alle difficoltà che la squadra avversaria ti mette di fronte. Domani, dopo il pareggio di domenica scorsa, conta il risultato nelle difficoltà degli infortuni che abbiamo. Dobbiamo essere più forti degli imprevisti. Davanti, meno scelte, ma validità di chi scende in campo. Non dobbiamo fasciarci la testa. Qualcosa possiamo cambiare, ma per caratteristiche di chi verrà chiamato in causa: Melchiorri è diverso da Murano, così come è diverso Elia, ect. Dobbiamo però sempre rispettare i nostri prìncipi. L’Arezzo ha avuto difficoltà nel girone di ritorno. Ma oltre ad esser un derby, domani potrà esser una di quelle gare in cui l’avversario si chiude dietro per poi ripartire. E proprio questo tipo di impostazioni abbiamo visto come ci mettano in ulteriore difficoltà. Di Noia vuol dare una mano. E’ voglioso e volenteroso. L’anno scorso ha avuto un  infortunio grave. Ne è uscito e può esser tatticamente molto intelligente. Ora, bisogna aver pazienza, non può esser ancor integrato a pieno con gli altri. Melchiorri  non ci sarà sicuramente domani, vedremo per la prossima. L’Arezzo è una squadra che ha dato filo da torcere recuperando momentaneamente con la Feralpisalò. Cercheremo di sfruttare i punti deboli. Cancellotti ha avuto prima Rosi e poi Elia davanti a sè. Ma non manca di bravura. – Si conclude con piccolo report sulla situazione d’emergenza del momento con – Murano, Minesso e Melchiorri infortunati. Crialese fuori.  Moscati e Sgarbi possono recuperare. Monaco dice che ha fastidio muscolare  nonostante gli accertamenti abbiano escluso problemi.  – Infine – Abbiamo cercato di dare abitudine all’allenamento dell’orario delle 12.30 ma non sarà facile per noi come per l’Arezzo, perché per renderlo completo avresti dovuto spostare anche colazioni e pranzi.

Domani a 2 anni dalla scomparsa di Leo, daremo qualcosa in più per onorarlo”.

patch citta Perugia Video e foto Perugia Calcio