Calciomercato Sorrento: un ritorno e un nuovo arrivo in costiera

Calciomercato Sorrento Costantino

La sessione invernale di calciomercato segna un doppio arrivo in casa Sorrento. Nella giornata di oggi è stato ufficializzato il tesseramento di due nuovi giocatori, che andranno a rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Luca Fusco. Si tratta del centrocampista Stefano Costantino e dell’attaccante Antonio D’Angelo.

Calciomercato Sorrento: Stefano CostantinoPer Costantino questo sarà l’ennesimo ritorno nella città del Tasso. Cresciuto calcisticamente proprio tra le fila dei rossoneri, arriva in costiera nell’agosto 2018 per poi tornare al Savoia dopo pochi mesi. Dopo un breve periodo nell’Anconitana, il centrocampista classe ’87 si riaccasa a Sorrento nell’agosto dello scorso anno. A fine stagione il passaggio al FC Matese, squadra neopromosa nel campionato di Serie D, con cui c’è stata la rescissione del contratto solo pochi giorni fa nonostante un inizio campionato da protagonista, forse a causa di una lite con i propri compagni. E il ds Amodio non si è lasciato sfuggire questa occasione. Costantino è un giocatore che potrà portare esperienza e carattere nel centrocampo rossonero.

Antonio D’Angelo, classe ’98, è invece il profilo che la squadra cercava da tempo per portare freschezza nel reparto offensivo. Nonostante la giovane età, D’Angelo ha già maturato infatti un’esperienza importante con le maglie di Portici, Pomigliano e Francavilla nel massimo campionato dilettantistico. Ben 12 le reti messe a segno nelle sue precedenti comparsate in serie D. Nella scorsa stagione ha invece indossato la maglia del US Faiano, nel campionato di Eccellenza Campania.

Il calciomercato invernale regala dunque i primi colpi in entrata per i rossoneri. Acquisti fondamentali per continuare a sognare grandi traguardi in questa stagione.

 

Calciomercato Sorrento: Antonio D'AngeloIL COMUNICATO

Questo il comunicato social della società rossonera.
Il Sorrento 1945 è lieto di annunciare il tesseramento di Stefano Costantino, centrocampista classe 1987, e di Antonio D’Angelo, attaccante classe 1998.
“Sono molto felice di tornare a casa – commenta Stefano Costantino – sono pronto a dare il massimo per questi colori. Ringrazio la società ed il direttore Amodio per l’ennesima dimostrazione di fiducia”.
“Questa è una grandissima opportunità per mettermi in mostra – dichiara Antonio D’Angelo – spero di farmi trovare pronto ogni volta che vengo chiamato in causa. Forza Sorrento!”.