Altobelli juve stabia picerno
Altobelli juve stabia picerno

Altobelli: “Una sconfitta che fa malissimo. E’ un bene giocare subito”

Daniele Altobelli, centrocampista della Juve Stabia, è intervenuto in conferenza stampa al termine del match perso dalle Vespe contro il Picerno per 2-3.

Le dichiarazioni di Altobelli sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“Una sconfitta che fa malissimo. Ad ogni errore veniamo punti. Dobbiamo fare di più tutti, è l’unica strada che conosco, In silenzio dobbiamo lavorare tutti e venirne fuori più brevemente possibile perchè occorre dare una sterzata al nostro campionato. 

Credo che noi calciatori se andiamo dietro agli alibi non ne usciamo. Non bisogna pensare al modulo perchè così siamo dei deboli e dei perdenti. Se dovessi dire che il modulo è un problema sarebbe un alibi. Dobbiamo solo seguire il mister, rimboccarci le maniche e cercare di uscire da questo momento delicato. 

Non abbiamo sottovalutato il Picerno. Siamo una squadra umile che rispetta tutti e sapevamo che il Picerno era una buona squadra. Dobbiamo dare tutti di più perchè è un momento in cui al minimo errore veniamo puntiti perchè tutto il resto non ci può dare niente. 

Le contestazioni fanno parte del gioco, quando vinci ti prendi gli applausi ma quando perdi ti prendi anche i fischi. Abbiamo bisogno di prestazioni vincenti e di vittorie per ribaltare questa situazione. 

E’ un bene giocare subito col Monopoli. Abbiamo subito la possibilità di riscattarci e dobbiamo essere bravi a far sì che il risultato già da Monopoli sia dalla nostra per iniziare la nostra riscossa. 

Siamo tanti giocatori di esperienza. Dobbiamo far sì soprattutto che i giovani non vengano colpiti da queste contestazioni. Noi siamo pagati per fare i calciatori e dobbiamo farlo bene e già da mercoledì dobbiamo farlo nel migliore dei modi”. 

a cura di Natale Giusti. 

 

 

Ascolta la WebRadio