Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Ai domiciliari, evade per fare un tuffo

Arrestato autore di truffa ai danni di un’anziana di Piano di Sorrento

Agli arresti domiciliari, evade per un tuffo in piscina. Arrestato dai carabinieri di Cepagatti in provincia di Pescara.

Questa mattina i militari della stazione di Cepagatti (PE) hanno tratto in arresto per evasione Adrian GHERASIM. Il 28enne, sottoposto agli arresti domiciliari a Chieti per una rapina, complice la bella giornata, ha pensato di rinfrescarsi con un tuffo alla piscina di Cepagatti. Per sua sfortuna però, mentre si rilassava al sole è stato notato da un Carabiniere della Stazione di Cepagatti che, libero dal servizio, lo ha riconosciuto tra i bagnanti. Allertati i colleghi,  in pochi minuti il romeno è stato bloccato e tratto in arresto. In giornata la convalida.