Quantcast

Banner Gori
Siracusa News

Siracusa-Catanzaro: 1-0 “Magic Crispino” para due rigori e salva la squadra

37ª Giornata di  Campionato Serie C Girone C – Stagione 2018/2019

 Stadio Nicola De Simone, domenica 28 aprile ore 15:00

Siracusa-Catanzaro:

Partita di grande importanza quella giocata oggi dagli aretusei contro il Catanzaro. I punti da conquistare saranno importanti per la lotta contro la retrocessione dopo i 4 punti di penalizzazione e il ricorso del Bisceglie.

Primo Tempo: 14:30 – Una prima occasione per il Siracusa si presta già nei primi minuti di gara, Parisi serve Vazquez che viene però subito bloccato dagli avversari posti in difesa.

La risposta del Catanzaro arriva al minuto 7, Ciccone ci prova da lontano, ma la palla finisce poco lontano dalla rete azzurra.

 ➡ Piccolo infortunio per Parisi al 14‘ che lo costringe a lasciare il proprio posto a Souarè, primo cambio quindi per il Siracusa.

Il Catanzaro al 17‘ ci prova da lontano con Iuliano, ma la palla finisce sul fondo. Calcio di punizione al 34‘ per il Catanzaro, al dischetto Ciccone che manda la palla sul palo e viene presto intercettata da Crispino.

Il Siracusa cerca di rispondere il minuto successivo con Vazquez, ma la palla finisce poco oltre la traversa.

Il Catanzaro ci riprova al 38‘ con Iuliano, ma la palla viene subito intercettata da Crispino in due riprese. Il direttore di gara segna un minuto di recupero. La partita però trova una svolta allo scadere del recupero con un assist di Souarè verso Vazquez che segna il punto di svolta;

Siracusa-Catanzaro: 1-0

Il primo tempo quindi si chiude con il vantaggio dei siracusani, calciatori agli spogliatoi in attesa del secondo tempo.

Secondo Tempo 16:02 – ➡ Riprende il secondo tempo. Al 52‘ primo cambio per il Catanzaro: esce Riggio per lasciare il posto a Casoli.

Il Siracusa ci riprova al 57′ con Russini supportato da Vazquez e Catania, ma la palla viene parata in tuffo da Furlan.

 ➡ Secondo cambio per il Catanzaro al 58‘: esce D’ursi per Maita e Ciccone lascia il posto a Bianchimano.

Calcio di rigore per il Catanzaro al 63‘ e cartellino giallo per Giovanni Fricano: al dischetto al 65‘ Fischnaller, ma Crispino para la palla e salva la rete degli azzurri. Atterrato Bianchimano con espulsione di Daffara, altro rigore per il Catanzaro.

Batte al dischetto Bianchimano al 67‘ ma Diamante Crispino salva ancora la porta degli azzurri succede di tutto al De Simone in soli due minuti di gioco.

Dopo il fallo di Daffara, il Siracusa gioca in 10, gli azzurri cercano di sopperire la mancanza del giocatore.

 ➡ Ulteriore cambio al 77‘ per il Catanzaro: fuori Statella dentro Eklu, Gaetano Auteri le prova tutte per cambiare il risultato.

 ➡ Anche il Siracusa all’80‘ esegue un doppio cambio: fuori Russini dentro Tiscione; dentro Talamo e fuori Catania.

Calcio di Punizione da fuori l’area per il Catanzaro all’85‘, posizione favorevole per la squadra con maglia bianca in campo, ma Talamo intercetta per primo la palla e la spedisce fuori.

Il direttore di gara segna 6 minuti di recupero prima del triplice fischio finale.

Al 96‘ minuto triplice fischio finale termina la trentottesima giornata di campionato con:

Siracusa-Catanzaro: 1-0

 

FORMAZIONI

SIRACUSA (4-2-3-1): Crispino; Daffara, Turati, Bertolo, Bruno; Palermo, Gio. Fricano; Parisi, Catania, Russini; Vazquez.

 A disposizione: D’Alessandro, Boncaldo, Lombardo, Di Sabatino, Del Col, Mustacciolo, Tuninetti, Cognigni, Talamo, Tiscione, Souarè.

Allenatore: Raciti.

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Riggio, Celiento, Figliomeni; Statella, De Risio, Iuliano, Favalli; D’Ursi, Ciccone, Fischnaller.

A disposizione: Elezaj, Mittica, Lame, Signorini, Pambianchi, Casoli, Eklu, Nikolopoulos, Maita, Nicoletti, Giannone, Bianchimano.

Allenatore: Auteri.

Arbitro: Acanfora di Castellammare di Stabia (assistenti: Caviano-Pragliola).

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania