Quantcast
Banner Gori
juvestabia - news

Rileggi LIVE – Crotone-Juve Stabia 2-0 (91° Mustacchio, 94° Benali)

Crotone-Juve Stabia, la diretta testuale del match dallo stadio “Ezio Scida”: le Vespe cercano la reazione dopo la batosta subita contro l’Ascoli

 

90°+9 Finisce 2-0 per il Crotone. La Juve Stabia accarezza per oltre 90 minuti il sogno dello 0-0 che avrebbe se non altro mosso la classifica e tenta di farlo con una partita giudiziosa, tutta protesa alla difesa del risultato. Vespe però mai pericolose in attacco e questo deve suonare come un grosso campanello d’allarme per il prosieguo del campionato. Il fortino gialloblù crolla al 91° ad opera di Mustacchio che approfitta di un rimpallo favorevole in area per battere Branduani, il raddoppio arriva tre minuti dopo ad opera di Benali. Fino a quel momento solo tanta difesa e partita di grande sacrificio che alla fine non è servita a niente. E sabato con il Cittadella vietato sbagliare ancora al “Menti” per gli uomini di Fabio Caserta che oggi festeggia un amarissimo compleanno.

94° raddoppio di Benali: in contropiede Mazzotta crossa dalla sinistra, Branduani non trattiene la palla a terra e irrompe Benali che non ha difficoltà a siglare il 2-0

91° Crotone in vantaggio: su calcio d’angolo battuto dalla sinistra, la palla carambola su Forte che libera al tiro Mustacchio che da sotto misura non ha problemi a battere Branduani, assolutamente incolpevole nell’occasione

90° l’arbitro concede addirittura ben nove minuti di recupero!

89° ammonito Elia per fallo tattico su Crociata

87° ammonito Gigliotti per gomitata su Forte

86° scambio ad altissima velocita in area di rigore tra Mazzotta e Crociata ma spreca tutto Benali mettendo sul fondo

80° super parata di Branduani a salvare ancora una volta il risultato su tiro velenosissimo di Messias, migliore in campo tra le fila del Crotone

79° tra i pitagorici entra Mazzotta ed esce uno stremato Molina

77° nella Juve Stabia esce Max Carlini ed entra Salvatore Elia

74° volo di Branduani su colpo di testa di Messias. Portiere della Juve Stabia che si ripete un istante dopo su tiro dal limite di Crociata. Branduani che risponde in queste modo alle critiche piovute sul suo capo dopo il 5-1 con l’Ascoli

69° entra Simy ed esce Mazi Lopez nel Crotone

63° sugli sviluppi di un angolo, Crociata con un gran tiro dal limite colp0isce in pieno l’incrocio dei pali. Crotone vicinissimo al vantaggio. Russo intanto non ce la fa ed è costretto ad uscire sostituito da Branduani. Entra anche Cissè al posto di Rossi senza che cambi il modulo tattico.

60° crampi per Danilo Russo, portiere della Juve Stabia, ma sembra poter continuare

58° tra i pitagorici esce Zanellato ed entra Crociata

57° ammonito Marrone per fallo tattico su Rossi: gara iniziata con lo stesso canovaccio del primo tempo. Crotone in attacco e solito fortino inespugnabile della Juve Stabia tutta arroccata in difesa

SECONDO TEMPO

45° finisce 0-0 la prima frazione di gioco. Crotone all’arrembaggio ma la Juve Stabia regge in una gara tutta di contenimento nel primo tempo. Caserta sembra aver eretto un muro tra centrocampo e difesa con un grande Danilo Russo che finora si sta esibendo in grandi parate. Juve Stabia però mai pericolosa dalle parti di Cordaz con tantissimi passaggi sbagliati e attaccanti isolati dal resto della squadra. Per ora però l’obiettivo pareggio è stato centrato. Crotone che è andato a sbattere costantemente sulla difesa gialloblù e soprattutto su Danilo Russo che ha salvato in almeno tre occasioni il risultato nel primo tempo.

38° Maxi Lopez, tocco illuminante per Barberis che si fa ipnotizzare da Russo: altra parata salva-risultato per il portiere della Juve Stabia

33° punizione di Zanellato dalla fascia sinistra e ancora una volta bella parata di Russo con i pugni

29° Barberis dai trenta metri una sassata verso la porta di Danilo Russo che si supera con una parata miracolosa

28° da Benali per Mustacchio che con un diagonale mette i brividi alla difesa della Juve Stabia. La palla termina sul fondo senza trovare alcuna deviazione

24° ancora Junior Messias mette un pallone invitantissimo al centro dell’area di rigore ma è Troest a mettere in angolo. Attacchi tambureggianti ora del Crotone. Pochi minuti prima ammonito Rossi per la Juve Stabia per fallo sull’imprendibile Messias

23° Messias semina il panico nella difesa gialloblù: salta due avversari e tira verso un non irreprensibile Russo che sostituisce Branduani oggi, il quale non blocca la palla e sulla ribattuta si avventa Maxi Lopez che mette incredibilmente fuori.

15° Gigliotti su punizione dal limite calcia molto bene ma la palla viene deviata in angolo dalla barriera stabiese

6* dalla destra cross di Benali per Messias e palla deviata in angolo dalla difesa della Juve Stabia

5° gran tiro di Barberis dal limite e palla che sfiora il palo alla destra della porta difesa da Russo: è il primo squillo del Crotone.

3° Addae, lancio lungo per Forte che viene anticipato da Cordaz in uscita. Juve Stabia con sette cambi rispetto alla formazione scesa in campo contro l’Ascoli e il modulo tattico più che prevedibile 3-5-2 per mettersi a specchio rispetto al Crotone.

PRIMO TEMPO

Buonasera lettori di ViViCentro.it e benvenuti alla diretta testuale della gara Crotone-Juve Stabia dallo stadio “Ezio Scida” di Crotone, valevole per la quinta giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Le Vespe alla ricerca di una pronta riscossa dopo la brutta e per certi versi anche immeritata sconfitta con goleada per 1-5 subita tra le mura amiche per mano dell’Ascoli di mister Paolo Zanetti sabato scorso. Imperativo categorico per gli uomini di mister Fabio Caserta quello di cercare subito una pronta reazione su di un campo difficilissimo e molto ostico come quello di Crotone con i padroni di casa anch’essi reduci da una sconfitta a Cremona per 2-1.

Nel Crotone si cerca di recuperare Barberis in cabina di regia nel 3-5-2 di mister Stroppa dopo la distorsione subita alla spalla destra. Rientra Messias che potrebbe anche trovare posto in campo dal primo minuto. Nella Juve Stabia, out Tonucci per uno stiramento che lo terrà lontano dai campi per alcune settimane, sono assenti anche Mallamo (infortunatosi proprio alla vigilia lunedì), Mastalli e Calvano, appiedato dal giudice sportivo per una giornata per l’espulsione rimediata nei minuti finali della gara contro l’Ascoli.

Arbitra il sig. Niccolò Baroni di Firenze.

FORMAZIONI UFFICIALI 

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio, Benali, Barberis, Zanellato (Crociata dal 58°), Molina (Mazzotta dal 79°); Maxi Lopez (Simy dal 69°), Messias

Allenatore: sig. Giovanni Stroppa

JUVE STABIA (3-5-2): Russo (Branduani dal 64°); Vitiello, Mezavilla, Troest; Melara, Izco, Addae, Carlini (Elia dal 77°), Germoni; Forte, Rossi (Cissè dal 64°)

Allenatore: sig. Fabio Caserta

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Natale Giusti

Natale Giusti

Laureato in Economia e Commercio e giornalista iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2017. Redattore di Napolisoccer.NET dal 2015 al 2019 e conduttore a Radio No Frontiere dal 2017 al 2019 del programma sportivo "Sotto Porta Show". Passato da maggio 2019 alla redazione di Vivicentro.it. Uno smisurato amore per il calcio in generale ma soprattutto due grandi passioni: la Juve Stabia, e il giornalismo.... Così grandi per me, che diventa sempre più difficile tenerle nettamente separate…

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più