Sud - terza pagina

Castellammare, il concerto “Li sarracini adorano lu sole”: i dettagli dell’evento

La Reggia di Quisisana, farà da cornice al concerto Li sarracini adorano lu sole, promosso dal Comune di Castellammare di Stabia

A Castellammare di Stabia, il 1° maggio, precisamente al Palazzo Reale di Quisisana si terrà un colto e appassionato viaggio nel repertorio musicale partenopeo. Li sarracini adorano lu sole, un concerto di Marina Bruno e la Dirindina con la straordinaria partecipazione di Peppe Barra. Il concerto darà avvio all’anteprima della Rassegna DOMUS STABIAE – ARTE IN STABIA, iniziativa promossa dal Comune di Castellammare di Stabia, in collaborazione con la Regione Campania grazie al P.O.C. Campania 2014-2020 e affidata alla realizzazione di Ravello Creative Lab.

L’appuntamento è fissato per il prossimo martedì 1° maggio alle ore 21.00 a Palazzo Reale di Quisisana dove si darà vita ad uno spettacolo che, si snoda lungo il percorso della tradizione napoletana, partendo dalle villanelle del XVI° e XVII° secolo alle tarantelle ed alle moresche tipiche del sud Italia, fino a rivolgere l’attenzione al più ampio repertorio della musica antica italiana vocale e strumentale.

Brani come Li sarracini adorano lu SoleRicciulinaLa CarpineseMadonna nun è cchiù, Lu guarracino, Villanella che all’acqua vai saranno eseguiti nella cornice della Reggia che ospitò gli Angioini e gli Aragonesi, nonché luogo-simbolo della lussureggiante collina dove Boccaccio ambientò la sesta novella della Decima Giornata del Decamerone.

«Questa città trasuda bellezza da millenni ed ha visto tra i suoi figli un numero incredibile di attori, cantanti, registi, compositori, pittori» – sottolinea Giuseppe Di Capua, il direttore artistico della kermesse Domus Stabiae – «Il sogno di ogni stabiese è quello di vedere Castellammare tornare a risplendere attraverso l’architettura, la natura, l’arte, la storiaNoi ci stiamo provando con questo ciclo di eventi che abbiamo costruito, sfidando anche i tempi ristretti di realizzazione. E, per far scoprire i nostri tesori anche agli altri, stiamo lavorando intensamente con il Comune e la Soprintendenza Archeologica per offrire un cartellone ricco di appuntamenti nelle location più belle della città, che annunceremo subito dopo quest’anteprima».

L’ingresso al concerto Li Sarracini adorano lu sole è gratuito (capienza 200 posti) e la prenotazione è obbligatoria via mail all’indirizzo infodomustabiae@gmail.com.

Sarà disponibile dalle ore 19.30 un servizio navetta che partirà dal parcheggio delle Antiche Terme.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania