Quantcast

Banner Gori
Polizia denuncia uomo e sanziona cinque persone a Giugliano
Sud - cronaca

Polizia denuncia un uomo e sanziona cinque persone a Giugliano

Giugliano: Polizia denuncia un uomo per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanziona 5 persone per aver violato le misure previste dal D.P.C.M. del 22 marzo 2020.

Polizia denuncia un uomo e sanziona cinque persone a Giugliano

NAPOLI- Ieri pomeriggio, la Polizia ha denunciato una persona per resistenza a Pubblico Ufficiale e sanzionato 5 persone per violazione del D.P.C.M. del 22 marzo 2020.

Gli agenti del commissariato di Giugliano-Villaricca, erano in servizio sul territorio anche per effettuare i controlli e garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Nella zona in via Oasi Sacro Cuore, hanno notato un gruppo di cinque giovani nei pressi di un distributore di carburante.
Uno dei componenti del gruppo, alla vista della volante,ha abbandonato il motoveicolo su cui si trovava e ha tentato di dileguarsi a piedi.
Dopo un breve inseguimento,è stato bloccato.

All’identificazione l’uomo è risultato essere A.V., 28enne di Giugliano.

E’ stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita.
Il veicolo, privo di documenti di circolazione e di copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro amministrativo.

Ad un altro ragazzo del gruppo S.L., 28enne napoletano, è stato notificato l’avviso di avvio del procedimento per l’applicazione del divieto di ritorno nel comune di Giugliano poiché fermato più volte nello stesso luogo.

Infine, per tutte e cinque le persone,tutte con precedenti di polizia, sono state sanzionate per aver violato le misure previste dal D.P.C.M. del 22 marzo 2020.

Continuano a verificarsi episodi dove si riscontano comportamenti fuori-legge da parte della cittadinanza.

Indipendentemente dal fatto di avere dei precedenti o meno, è assurdo dover constatare come dinanzi al pericolo di una morte dolorosa per Coronavirus, le persone continuino a non sentirsi minimamente minacciati da questo pericolo, e perseverino nel  “fare quel pare a loro”, senza preoccuparsi minimamente del pericolo che potrebbero arrecare ai propri cari.

 

Stéphanie Esposito

 

Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Stéphanie Esposito

Stéphanie Esposito

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat