Quantcast

Banner Gori
napoli avviso truffa coronavirus foto free 2
Sud - cronaca

Napoli, truffe ai tempi del Coronavirus: attenti al finto avviso del “Ministero dell’Interno”

Napoli, truffe ai tempi del Coronavirus: attenti al finto avviso del “Ministero dell’Interno”. La Questura di Napoli ricorda di non aprire la porta a persone sconosciute

I malviventi non si fermano neanche dinanzi all’emergenza sanitaria correlata all’epidemia di Coronavirus (COVID-19): la Questura di Napoli ha avvertito la popolazione di una nuova truffa. In alcuni condomini di sono stati affissi degli avvisi in cui compare l’intestazione “Ministero dell’Interno- Dipartimento della Pubblica Sicurezza” con cui si preannunciano controlli nelle abitazioni.
Si tratta di un tentativo di truffa, dal momento che non è stato predisposto alcun documento di questo tipo.
Si ricorda di non aprire la porta di casa a persone sconosciute e, in caso di dubbi, si invita a contattare subito i numeri di emergenza delle forze dell’ordine.

ULTIMI AGGIORNAMENTI EMERGENZA CORONAVIRUS IN CAMPANIA:
L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica i seguenti esiti delle analisi sui tamponi:
– Ospedale Cotugno di Napoli: 190 tamponi esaminati, 19 dei quali risultati positivi
– Ospedale Ruggi di Salerno: 302 tamponi esaminati, 53 dei quali risultati positivi
– Ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta: 48 tamponi esaminati, 4 dei quali risultati positivi;
– Ospedale Moscati di Aversa: 57 tamponi esaminati, 1 dei quali risultato positivo
– Ospedale Moscati di Avellino: 78 tamponi, 36 dei quali positivi;
– Ospedale San Paolo di Napoli: 27 tamponi esaminati, 3 dei quali positivi;
– Azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli: 100 tamponi esaminati, 5 positivi;
– Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola: 63 tamponi, 7 dei quali positivi
Totale tamponi di ieri: 865
Totale positivi di ieri: 128
Totale complessivo tamponi: 10593
Totale complessivo positivi: 1582
Print Friendly, PDF & Email
loading...

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat