Quantcast

Banner Gori
poggioreale foto free facebook
Sud - cronaca

Napoli, detenuto 39enne suicida nel carcere di Poggioreale

Napoli, detenuto 39enne suicida nel carcere di Poggioreale: il quarto suicidio nelle strutture detentive della Campania dall’inizio del 2020, il 23esimo in tutta Italia

Questa notte, un detenuto di 39 anni si è tolto la vita all’interno del carcere di Poggioreale, a Napoli. E’ il quarto suicidio all’interno delle strutture detentive della Campania dall’inizio del 2020, il ventitreesimo su scala nazionale. A dare la notizia è stato il Garante dei detenuti campano, Samuele Ciambriello:

In mattinata sono stato a Poggioreale per la ricorrenza di san Basilide, patrono degli agenti di polizia penitenziaria. Il martire accompagnava, come soldato, i condannati al luogo del supplizio. Anche oggi gli agenti di polizia penitenziaria compiono la loro missione, con semplicità. dignità, umanità e spirito di servizio. Durante la santa messa abbiamo pregato per Antonio U., detenuto trentanovenne, che si è suicidato questa notte nella sua cella, occupata con altre sei persone, al terzo piano del padiglione Roma. Quarto suicidio in Campania dall’inizio dell’anno, ventitré in tutta Italia. Ogni morte in carcere e di carcere è un fallimento per tutti noi (politica, magistratura, operatori penitenziari,società civile).

 

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat