Quantcast

Sud - cronaca

Lettere, schiacciato da una lastra di marmo sul posto di lavoro: muore un 21enne

Tragedia assurda sul posto di lavoro: a Lettere muore un giovane 21enne schiacciato da una lastra di marmo mentre era a lavoro. Aperta un’indagine

Una tragedia dai contorni davvero assurdi a Lettere, provincia di Napoli dove un giovanissimo di 21 anni, Luigi Chierchia, è morto schiacciato da una lastra di marmo. Stando ad una prima ricostruzione il giovane stava lavorando nel cimitero comunale quando è stato colpito dalla lastra alla testa. A nulla è servita la corsa disperata all’ospedale San Leonardo di Castellammare: al suo arrivo non c’era già più nulla da fare. Secondo quanto si apprende, il giovane sarebbe deceduto pochi minuti dopo l’arrivo all’ospedale stabiese. Intanto la Procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta per accertare eventuali responsabilità per questa morte bianca, l’ennesima da inizio anno, avvenuta in circostanze ancora poco chiare. Luigi era molto conosciuto nel piccolo paese dei Monti Lattari per la sua passione per la musica e i motori. La tragedia ha sconvolto anche Castellammare di Stabia, dove il giovane aveva frequentato l’istituto Iti Renato Elia e la vicina Santa Maria la Carità, dove in molti si ricordano di lui per le sue tante partecipazioni alle sfilate in vestiti d’epoca in occasione del Palio del Cuccio. Il ragazzo, secondo alcune testimonianze, stava lavorando in compagnia di altri colleghi quando è avvenuta la tragedia.

 

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania