Quantcast

Sud - cronaca

Ischia, leggera scossa avvertita in mattinata: ritorna la paura, isolani in ansia

Ischia, leggera scossa avvertita in mattinata: ritorna la paura, isolani in ansia. Ma nessun danno a persone o cose

Un boato improvviso ed una leggera scossa che è stata avvertita in maniera chiara all’interno della zona rossa. Nonostante la lieve entità (2,2 gradi) l’evento sismico che si è registrato a Casamicciola, intorno alle 10:05, è stata avvertito dalla popolazione poichè avvenuto a poca distanza dalla superfice. L’area  è la stessa colpita dal sisma del 21 agosto dello scorso anno, che portò devastazione e morte.

Vigili del fuoco e forze dell’ordine riferiscono che non si registrano nella cittadina, danni a cose o persone e neppure scene di panico, proprio perchè l’evento è stato assai debole. Solo tanta ansia, in una popolazione che vuole lasciarsi alle spalle quei brutti ricordi.
Il sindaco Giovan Battista Castagna è naturalmente in contatto con la protezione civile nazionale per le comunicazioni istituzionali d’obbligo in questi casi.
Secondo quanto riferito, non si tratterebbe di attività vulcanica, ma di un già ampiamente accertato fenomeno di subsidenza, in una area dove abbondano le fonti sotterranee di acqua termale.
Quella che è considerata la ricchezza dell’isola d’Ischia si rivela spesso essere anche la causa di questi eventi sicuramente poco piacevoli per la popolazione residente.
Le ampie sgrottature sotterranee che si dipanano in centinaia di reticoli collocati a poche centianai di metri sotto la superficie, specialmente in  periodi di scarse precipitazioni atmosferiche, tipiche a Ischia nei mesi estivi, causano abbassamenti dei livelli delle falde acquifere sotterranee e quindi cedimenti e assetamenti di alcuni tratti di volta.
Non a caso, il fenomeno dei boati e delle scosse di lieve entità, rappresenta oramai un classico specialmente nelle zone alte di Casamicciola e Lacco Ameno, nel mese di agosto, riferisce ilMattino.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania