Quantcast

Banner Gori
Carabinieri in azione vs le truffe aggravate: eseguite ordinanze di custodia cautelare Arrestato 47enne per resistenza a Pubblico Ufficiale Carabinieri effettuano arresti tra San Giuseppe Vesuviano e Striano Carabinieri: effettuato sequestro a Terzigno di opificio abusivo TORRE DEL GRECO: Carabinieri arrestano 2 pusher in Piazza Leopardi Operazione RAPTUM: effettuati 13 arresti dai Carabinieri SALERNO. NEONATO TROVATO MORTO. FERMATI I RESPONSABILI. Carabinieri : La Truffa "Diplomatica" da 10mila euro Portici: Carabinieri arrestano 56enne per atti persecutori Sicurezza sul lavoro: proseguono i controlli a Napoli e Provincia Violenza di genere: i Carabinieri di Napoli in soccorso delle vittime Carabinieri del N.O.E. di Napoli attuano sequestro presso Viale Sardegna carabinieri gragnano torre annunziata foto free
Sud - cronaca

Carabinieri : La Truffa “Diplomatica” da 10mila euro

I Carabinieri hanno interrotto la vacanza a 5 stelle di un falso diplomatico di origine croata che ha speso con bonifici fasulli cifre pari a 10mila euro.

Carabinieri : La Truffa “Diplomatica” da 10mila euro

CAPRI: Carabinieri interrompono vacanza a 5 stelle a falso diplomatico. Ha speso migliaia di euro disponendo bonifici fasulli. 31enne in manette
Ha soggiornato 10 giorni in un noto hotel a 5 stelle dell’isola azzurra e frequentato locali e ristoranti di lusso. Ha anche noleggiato un’imbarcazione completa di skipper godendosi il mare in minicrociere tra Capri e le costiere amalfitane e sorrentine.
Decine di migliaia di euro spesi con carte di credito e bonifici, poi risultati falsi. Il tutto fingendo di essere un diplomatico.
E’ così finito in manette M. P., 30enne croato già noto alle ffoo, arrestato per truffa e false attestazioni sulla propria identità dai carabinieri della stazione di capri.
La vacanza del 31enne, che secondo la prenotazione sarebbe dovuta finire domani, è stata interrotta dai Carabinieri, allertati per le varie segnalazioni di pagamenti non andati a buon fine. All’arrivo dei militari il falso diplomatico ha continuato a mantenere il gioco, assumendo un atteggiamento quasi infastidito dalla loro presenza.
Secondo quanto ricostruito, il 31enne aveva fornito durante il check-in in hotel un documento d’identità falso e quando è arrivato il momento di saldare il conto ha informato la direzione di aver disposto un bonifico, mostrandone la ricevuta di presa in carico: totale 10mila euro.
Con lo stesso trucco ha noleggiato alcune barche – complete di equipaggio – e visitato i luoghi più affascinanti dell’isola e delle vicine costiere. Anche qui il conto è stato salato: 4500 euro, ancora una volta pagati con finti bonifici comprovati con contabili fasulle.
Ristretto in camera di sicurezza, è ora in attesa di giudizio.

Diverse possono essere le reazioni venendo a conoscenza di questo fatto di cronaca: si pensa al film con Leonardo Di Caprio “Prova a prendermi”, alla vita dei trentenni italiani che si trovano nel ” limbo ” della propria vita, considerando quanto allo stato attuale sia difficile trovare la propria strada, considerando l’enorme difficoltà che si ha nel trovare un lavoro “vero” riconosciuto anche dal fisco -considerando che la maggior parte dei lavori vengono offerti in nero…- .

E poi eccolo qua il genio di turno venuto da lontano che sbeffeggia tutti -in particolare i lavoratori che ha imbrogliato con i bonifici falsi-.

Se si pensa all’episodio dal punto di vista di chi è stato truffato, ecco che scompare la risata ironica e divertita (?) e resta amarezza, tanta amarezza nei confronti di chi, come queste persone, “si diverte” a vivere la vita a scapito del lavoro onesto degli altri.

 

Stéphanie Esposito Perna

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o
utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. È possibile richiedere
autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede
comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente
articolo.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più