Quantcast

Sud - cronaca

Caos a Napoli, Ospedale del Mare allagato, Nuovo Policlinico in fiamme

Caos a Napoli, Ospedale del Mare allagato, Nuovo Policlinico in fiamme

Acqua e Fuoco in due diverse strutture ospedaliere di Napoli. A causa del maltempo che da questa notte sta interessando la Campania, i locali del reparto di radiologia dell’Ospedale del Mare sono stati invasi dall’acqua. Disagi per medici e pazienti, ma per fortuna non si sono registrate conseguenze per la funzionalità dell’ospedale. “Escludo che gli allagamenti di questa notte possano essere causati da problemi strutturali – commenta il commissario ad acta per l`Ospedale del Mare, Ciro Verdoliva – anche perché se così fosse tali episodi si sarebbero dovuti verificare anche in altre occasioni di pioggia copiosa che non sono mancati negli ultimi tre anni dal completamento del complesso ospedaliero”. Una possibile causa potrebbe essere l’intasamento delle caditoie, pare anche a causa delle cicce di sigarette gettate attraverso le grate, che avrebbe impedito il deflusso di acqua piovana. Lo stesso ospedale era stato vittima di un sabotaggio appena un mese fa.
Nelle stesse ore caos anche al Nuovo Policlinico: intorno alle ore 20:00, dal sotterraneo del reparto di Gastroenterologia è divampato un incendio. La nube di fumo ha raggiunto i piani superiori, allarmando tutti i pazienti, medici ed infermieri. I Vigili del Fuoco sono prontamente intervenuti sul luogo, limitando i danni che avrebbe potuto comportare l’incendio. Fortunatamente non ha causato lesioni ai plessi della struttura, né ferite o intossicazioni ai 26 pazienti presenti in reparto. In via preventiva sono stati spostati all’edificio 7.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania