Sud - cronaca

Boscoreale, 15enne stuprata: il pusher colpevole scarcerato per la terza volta in un mese

Boscoreale, 15enne stuprata: il pusher colpevole scarcerato per la terza volta in un mese

Boscoreale, in merito alla vicenda avvenuta sabato scorso e che riguarda la violenza sessuale perpetrata ai danni di una ragazza di 15 anni, da parte di un pusher 18enne, ci sono degli aggiornamenti. Il ragazzo era stato arrestato per droga sabato scorso, trovato in possesso di circa 200 grammi di marijuana, diversi pallini di crack e centinaia di bustine di cellophane utilizzate per la preparazione di dosi e due bilancini di precisione. Ma la novità che emerge è che il 18enne è stato scarcerato, ma indagato a piede libero dalla Procura di Torre Annunziata.

Il ragazzo, un pregiudicato della zona, assistito dall’avvocato Gennaro De Gennaro ha diversi precedenti per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale sin da quando era minorenne, che lo avevano portato alla detenzione nel carcere di Nisida, da dove più volte è scappato perchè insofferente alle regole. Nonostante tutti questi precedenti, il ragazzo è sempre stato scarcerato per la concessione del beneficio della pena sospesa.

Il giudizio per direttissimo è avvenuto ieri, dove la Procura ha chiesto l’applicazione di una misura cautelare nei confronti del giovane, ma il giudice, ha disposto la immediata scarcerazione, la terza in appena un mese.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania