Quantcast

Sud - cronaca

Boscoreale, 15enne stuprata: preso lo spacciatore colpevole

Boscoreale, 15enne stuprata: preso lo spacciatore colpevole

Boscoreale, è stato arrestato il pusher 18enne che nella serata di sabato ha violentato un ragazzina di 15 anni. La vicenda avvenuta in via Passanti, in un locale alle spalle di un parco nei pressi delle palazzine del Piano Napoli di Boscoreale. Il padre della vittima ha denunciato l’accaduto, e dalle prime indagini è emerso che lo stupratore è fidanzato. Il ragazzo è stato irreperibile per alcune ore, finchè le forze dell’ordine lo hanno trovato proprio a casa della sua ragazza. Questa storia ha però avuto un risvolto nuovo ed interessante: il ragazzo è stato arrestato con un’altra accusa, spaccio di droga.

A seguito di una perquisizione avvenuta presso la sua abitazione, il ragazzo non è stato trovato, in quanto era a casa della sua fidanzata che lo nascondeva nel bagno. La ragazzo in questione è una sua coetanea, che vive nei pressi delle stesse palazzine in cui vivono il colpevole e la vittima 15enne.  Tra la sua stanza e due garage sotto casa, i carabinieri hanno trovato oltre 130 grammi di marijuana, già suddivisi in dosi da 1 e 5 grammi.

Il 18enne è un volto già noto alle forze dell’ordine, in quanto già arrestato negli ultimi mesi, prima per droga e poi per resistenza a pubblico ufficiale. Attualmente è agli arresti domiciliari e sarà costretto a comparire davanti al tribunale di Torre Annunziata, proprio questa mattina, ma per fatti, che per ora non comprendono la violenza sessuale, ma lo spaccio di marijuana.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania