Lega Serie B, per Balata chiusura bilancio e apertura sedicesimo turno

Assemblea serie B
Credit Photo: Lega B

Lega Serie B, approvati bilancio e budget

Il saluto di Valentina Vezzali

Assemblea di Lega Serie B in videoconferenza. Presente anche la sottosegretaria con
delega allo Sport Valentina Vezzali che in apertura di riunione ha portato i suoi saluti,
ringraziando il presidente Mauro Balata per l’invito, elogiando il percorso virtuoso che
la Lega Serie B sta perseguendo in diversi ambiti ‘come dimostrano – ha detto –
l’incremento dei diritti televisivi e la distribuzione del prodotto in diversi Paesi di tre
Continenti. Apprezzo inoltre che stiate investendo sui giovani sostenuti anche dalle
politiche presenti in Lega’. La sottosegretaria Vezzali ha poi illustrato le diverse azioni
di sostegno e i ristori previsti dal Governo per dare una risposta alle esigenze del mondo
del calcio dicendosi pronta al sostegno per una riforma del mondo sportivo.
Collegato anche Gabriele Gravina che ha illustrato il percorso intrapreso dalla
Federazione di sostegno e sostenibilità del sistema, ha evidenziato il lavoro e la costante
vicinanza della sottosegretaria Vezzali e, infine, ricevuto i ringraziamenti di Balata per i
contributi straordinari che la Figc ha recentemente riconosciuto alla Lega Serie B.
Bilancio e budget – Efficientamento e più risorse alle associate. Queste le parole
chiave del bilancio della Lega Serie B 2020/2021, che l’Assemblea oggi ha discusso e
approvato. Un bilancio virtuoso, chiuso in positivo, che assume ancora maggiore
significato perché ottenuto in una contingenza di forte riduzione dei ricavi da ticketing
e sponsorship dovuti alla crisi pandemica, e, inoltre, perché raggiunto non intaccando
la qualità del prodotto anzi valorizzandolo attraverso maggiori investimenti nell’utilizzo
di telecamere e di tecnologia di assistenza arbitrale, Var e Goal line Camera.
Contestualmente, sempre nella riunione di oggi, è stato approvato il budget
2021/2022 che segna nuove opportunità di crescita, da sfruttare anche grazie alle
marginalità createsi a seguito del notevole incremento dei ricavi (da diritti tv ma non
solo), utilizzabili in progetti, investimenti ed iniziative che diano un ulteriore valore
aggiunto alla Serie BKT.

Bilancio 2020/2021 – Razionalizzazione dei costi generali, efficientamento della
struttura e nuovi ricavi che hanno prodotto un delta positivo per la Lega da potersi
reinvestire a copertura di altri costi, come telecamere e tecnologia. Sono i punti
principali di un bilancio che chiude con un segno positivo ma che soprattutto ha visto
crescere in maniera esponenziale la distribuzione dei ricavi per società, raggiungendo
cifre mai ottenute in precedenza. Un esercizio che guarda al futuro e getta le basi per il
prossimo triennio: l’attività posta in essere dalla nuova Governance, infatti, ha prodotto
importanti risultati in termini di accordi principalmente con i broadcaster, i cui effetti
COMUNICATO STAMPA n.33 del 2 dicembre 2021
economici e finanziari si produrranno nella stagione sportiva 2021/2022 e nelle due
successive, nel corso delle quali i ricavi dalla cessione dei diritti tv sono sostanzialmente
raddoppiati, ma soprattutto è grandemente migliorata la proposta televisiva per il
pubblico ed i tifosi, considerato che per la prima volta in assoluto in Italia gli amanti di
una lega professionistica possono scegliere il gestore con il quale vedere gli incontri
della squadra del cuore, con diverse modalità di offerta e una molteplicità di piattaforme
che garantiscono anche le attese delle nuove generazioni, da sempre target di
riferimento della Lega B.

Budget 2021/2022 – Il miglioramento del prodotto Serie BKT, il suo
ammodernamento secondo le attuali esigenze del pubblico, l’internazionalizzazione in
32 Paesi in tutto il mondo, ma anche l’ulteriore aumento delle risorse per le associate,
sarà una tendenza confermata anche nella stagione 2021/2022. Il budget infatti
approvato in Assemblea riporta diverse voci a supporto di questa tesi e che hanno quali
fondamenta il maggiore introito di diritti tv, di accesso al segnale, la stabilizzazione delle
entrate come ad esempio il contributo promozione, e una nuova razionalizzazione dei
costi. Risparmi e ricavi che, come detto, verranno redistribuiti alle società e serviranno
per migliorare il prodotto, con un incremento ulteriore del numero di telecamere e con
Var e goal line camera a regime per tutte le 388 gare della stagione

Mauro Balata, o una rappresentanza della presidenza di Lega B, dovrebbe ‘aprire’ domani al Curi la sedicesima nell’anticipo Perugia-Vicenza, in una giornata di lutto e commemorazione per i colori biancorossi del Perugia nel primo caso, e per entrambe le biancorosse nel secondo, trattandosi del ricordo a Paolo Rossi 

 

Carmine D’Argenio, Autore a VIVICENTRO