Quantcast

Economia

Di Maio sulle pensioni d’oro: «Sono un privilegio rubato»

Di Maio sulle pensioni d’oro: «Sono un privilegio rubato»

«Le pensioni d’oro sono un privilegio rubato». Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, parlando a Stasera Italia su Rete4 confermando l’intenzione di tagliare la parte non legata ai contributi versati, a partire da quelli di 4.000/5.000 euro.

«Non è diritto acquisito – ha detto – è un privilegio rubato. Prendo i soldi da lì e li metto nelle pensioni minime. È una questione di giustizia».

«Capisco tutte le ragioni contabili dello Stato ma devo individuare le priorità – ha continuato il ministro -. Devo fare in modo che il reddito di cittadinanza parta il prima possibile. Questa settimana ci sarà una riunione dei ministri che se ne occupano». (Fonte “Il Mattino”)

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania