Formula 1, GP Abu Dhabi: vince Verstappen! Leclerc chiude la stagione secondo

Termina in una maniera del tutto emozionante la stagione di Formula 1. A vincere ad Abu Dhabi è sempre Max Verstappen che conclude davanti a Charles Leclerc e a Sergio Perez. Una gara molto bella, così come la sua incredibile stagione che sarà pronta a riparte tra 105 giorni, il 5 marzo 2023.

 

 

Formula 1, GP Abu Dhabi: vince Verstappen! Leclerc chiude la stagione secondo

 

E anche l’ultima gara della stagione si è conclusa. Ad Abu Dhabi non poteva non vincere l’uomo che quest’annata, in un certo senso, l’ha dominata. Max Verstappen chiude in prima posizione davanti alla Ferrari di Charles Leclerc e alla Red Bull del compagno di squadra Sergio Perez.

 

Secondo posto centrato

È stata una grande lotta per la seconda posizione, sia in pista, che per il mondiale piloti. La Ferrari con Leclerc ha dato tutto: l’idea di portare la gara su una sosta non è stata poi così sbagliata. Per centrare quest’obiettivo bisognava osare e la Rossa l’ha saputo fare. In casa Red Bull invece hanno preferito utilizzare la strategia sulle due soste. Scelta che alla fine non ha premiato: Leclerc è riuscito a gestire le gomme in un modo incredibile, come solo Charles sa fare. Il secondo posto è chiaramente un risultato che non può soddisfare al 100% il monegasco, che però è già pronto a lanciare il guanto di sfida a Max per il 2023. Ottimo anche il quarto piazzamento di Carlos Sainz.

FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Weekend deludente

In casa Mercedes invece il weekend non è stato di certo sensazionale. Lewis Hamilton pensava di riuscire a ottenere il quarto posto in classifica, ma invece un problema al cambio gli è costato il ritiro a tre giri dalla fine. Il compagno di squadra invece Russell concludere in quinta piazza. Una gara un po’ anomala del vincitore del GP del Brasile che è stato penalizzato di 5 secondi per aver commesso un “Unsafe relase” nel momento del pit stop. Nonostante tutto, se pensiamo a inizio stagione, la Mercedes può senza dubbio ritenersi soddisfatta e, da adesso, può ufficialmente focalizzarsi sul 2023.

 

L’Alpine chiude quarta

Capolavoro stagionale dell’Alpine che, con Esteban Ocon, conclude in ottava posizione. Super gara del pilota francese che ha saputo eseguire una grande fase di difesa che vale al suo team il quarto posto nei costruttori. L’Alpine conclude dunque davanti alla McLaren e saluta Fernando Alonso. Purtroppo, lo spagnolo è stato ancora vittima di problemi alla sua vettura e, insieme a Hamilton, è stato costretto al ritiro. In casa McLaren invece Norris strappa la sesta piazza, mentre Ricciardo saluta il team al nono posto in classifica.

FONTE FOTO: F1 Twitter

Il grande saluto

Garona, in tutti i sensi, per Sebastian Vettel. Il tedesco, a seguito di un weekend incredibile, conclude in zona punti centrando la top dieci. La sua gara poteva indirizzarsi in maniera diversa, cercando di puntare a qualche posizione ancora più alta, ma il problema avuto al pit stop è stato fatale. Vettel, nonostante tutto, ripartito diciottesimo conclude in top dieci la sua ultima gara della carriera.

GP Abu Dhabi, grazie Seb

“Avrei voluto fare qualche punto in più ma questa gara mi è piaciuta, c’è stato un riscaldamento un po’ diverso oggi per arrivare in gara, ma una volta che si spengono le luci si pensa solo alla gara. Oggi non abbiamo scelto la strategia migliore, ed è stato un peccato perché penso che avremmo potuto guadagnare una posizione nel campionato costruttori, ma nel complesso è stata una gran giornata e grazie a tutti i tifosi, che è stato molto speciale. Mi mancherà più di quanto non capisco ora. Abbiamo perso posizioni man mano che le gomme invecchiavano, ma una volta che abbiamo scelto di fare una sosta non potevamo cambiare. Non è stato così piacevole quando perdi così tante posizioni, stavo facendo delle belle battaglie e mi ero avvicinato a Daniel anche nel finale, ma va bene lo stesso. Io e lui che siamo andati a punti è una bella conclusione. A dire il vero non ho altro da dire, è stato un gran weekend ma posso soltanto ripetermi. Mi mancherà tutto questo, ma è stata una gioia vivere questa carriera, grazie mille”. Così Sebastian Vettel ha voluto salutare il suo pubblico, la sua gente, tutti noi. E così salutiamo quest’incredibile stagione 2022 che si conclude e ci dà appuntamento per la prima gara del 2023, il 5 marzo: 105 giorni alla ripartenza. Buon riposo a tutti, è stato magico. È stata, semplicemente, Formula 1.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, i risultati del settore giovanile nel weekend

Juve Stabia, i risultati del settore giovanile nel weekend: vittoria per la Primavera contro il Bari e vince anche l'Under 15. Pareggio 1-1 per l'Under 17