28.4 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

domenica, Agosto 14, 2022

F1 Austria: che Ferrari! A casa loro vince Leclerc

Da leggere

F1 Austria: al Red Bull Ring vince una grandissima Ferrari con Charles Leclerc che conclude davanti a Max Verstappen e Lewis Hamilton. La Formula Uno ritorna tra due settimane con il GP di Francia

 

F1 Austria: che Ferrari! A casa loro vince Leclerc

Articolo di Pasquale Buondonno & Carlo Ametrano

 

Le Red Bull giocano in casa e hanno anche il vantaggio di partire in “Pole Position” dopo aver vinto con Max Verstappen la Sprint-Race del sabato.

 

Obiettivo riscatto

Le “scorie” in casa Ferrari dopo Silverstone ci sono ancora, ma occorre appianarle al più presto se si vuole avere qualche “chance” mondiale. La pista austriaca è pronta a trasformarsi in una trama di oro filato, e una gara può raccontare sempre storie imprevedibili. Finali thrilling… da tenerti fino alla fine col fiato sospeso. È il bello della velocità.

Entusiasmo-tormento-passione-aspettative-speranze, sempre molto vicine alla linea di demarcazione fra la terra dell’equilibrio mentale e quella dello squilibrio totale. L’ordine “trascendente” contrapposto al “caos” cosmico. La storia si scrive anche con un pizzico di incoscienza.

I motori rombano sul lungo rettilineo. Siamo pronti alla partenza.

“Hic sunt leones” sembra essere l’urlo di battaglia qui al Red Bull Ring in Austria. Dopo 5 gare senza podio finalmente il grande successo del monegasco. Mai immagine di copertina fu più emblematica dello stato d’animo all’interno di casa Ferrari: delusione ed esaltazione in un concentrato di emozioni.

Austria F1
FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

Ferrari, che partenza!

Al comando subito Verstappen inseguito da Leclerc e Sainz che duella con Russell. Al 1° giro già scintille. Contatto Russell-Perez che va in testacoda e finisce nella ghiaia. Il messicano tuttavia riesce a riprendere il controllo della macchina, poi si dirige ai box per il cambio gomme. Leclerc fa il giro veloce per non far scappare Verstappen particolarmente ispirato. Gli sta in scia e al 12° giro lo sorpassa alla curva 4 con una manovra spettacolare. È una battaglia entusiasmante. Verstappen non ci sta ma Leclerc tiene testa con autorità. E allora il pilota olandese entra ai box e mette le gomme dure per massimizzare il risultato. Il duello su gomma dura per ora premia la Ferrari. Al 38° giro Leclerc preme in testa con una sosta a 6” su Sainz, poi Verstappen a 19” con due soste e Hamilton a 25″. Al 50° giro Verstappen torna davanti completando tenacemente un gladiatorio inseguimento, ma il monegasco ha gomma più fresca di 14 giri.

F1
FONTE FOTO: Scuderia Ferrari Twitter

La sofferenza finale

Al 53° giro nuovo sorpasso di Leclerc su Verstappen. Il ferrarista guida la gara con 2″ e 4 su Verstappen e 5″ su Sainz che a sua volta si avvicina pericolosamente a Max. Poi seguono Hamilton e Ocon. Ma al 57° giro incredibile colpo di scena: si rompe il motore della Ferrari di Sainz che è costretto ad uscire. Si accendono anche le fiamme sulla F1-F75 dello spagnolo. Scatta la Vittual Safety Car. Leclerc guida con 4” su Verstappen. Entrambi ora montano gomme “medie”. Leclerc si difende con i denti da un sempre più scatenato Verstappen. È una lotta a due per il trionfo e gara di altissimo livello per “Monsieur” Charles che al 71° giro taglia con successo il traguardo. Vittoria sofferta, ma meritata!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy