18.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Maggio 23, 2022

Elena Penazzi: “Imola al 100%? Non è impossibile”

Da leggere

Le parole dell’assessore di Imola Elena Penazzi in vista della ricca stagione di Imola

 

Elena Penazzi: “Imola la 100%? Non è impossibile”

 

Elena Penazzi, assessore di Imola, è intervenuta in esclusiva ai microfoni di Marco Palomba e Carlo Ametrano nel corso della rubrica “Passione Formula Uno“. Ecco le sue dichiarazioni:

 

Assessore ieri è stata una giornata importante per Imola che ha ricordato Fausto Gresini, giusto?

“Sì. Era doveroso, da parte di Imola e quindi della città di Fausto, ricordarlo in questa tristissima giornata. Un anno fa lo abbiamo perso a causa del covid. Parliamo di un imolese doc e di un uomo che ha dato tante soddisfazioni a Imola. Siamo affezionatissimi alla sua famiglia, al Team Gresini e quindi ricordarlo è stato il minimo”.

 

Venendo invece all’Autodromo, che emozione è stata tornare in pianta stabile in Formula Uno?

“Poter pensare di vedere Imola come lo è stata storicamente, fino al 2006, è  un’emozione bellissima. Ho vissuto tanti anni di Formula Uno come ufficio stampa e per questo conosco tutte le emozioni e l’aspettativa, il patos che c’era per assistere al Gran Premio di Imola. Devo ammettere che è un’emozione forse ancor più grande da assessore. C’è da dire che i due gran premi che abbiamo vissuto, nel 2020 e 2021, sono stati bellissimi ma a veder le tribune vuote ci piangeva il cuore… ma quest’anno ci rifaremo!”

 

Con la possibile rimozione dello stato di emergenza, Imola punta al 100%?

“La nostra speranza è che sia al 100%. E’ ovvio che non possiamo dirlo e confermalo, in quanto la decisione spetta al Governo di Roma. Per ora seguiamo le direttive nazionali e appena apriremo le vendite, ovvero tra pochi giorni, saranno disponibili i biglietti per occupare il 75% della capienza”.

 

Quest’anno Imola è la casa del motorsport, conferma?

“Imola quest’anno si pone al centro dello scenario sportivo, con un calendario davvero invidiabile. Parliamo di un calendario unico a livello di eventi: si inizierà dal 1 al 3 aprile con il GT World, e concluderemo a ottobre con le Finali mondiali Ferrari. Tutto quel che c’è nel mezzo è incredibile: Aci Racing, Le Mans Series, la Formula Uno stessa, DTM,  i concerti di Cremonini, Rossi e dei Pearl Jam, senza dimenticare il Minardi Day”.

 

Una grande soddisfazione è stato anche l’ingresso della Sprint che si svolgerà dunque a Imola, il che certifica quanto sia amata da tutti, vero?

“Sì. Pare che siano state proprio le squadre stesse a indicare Imola tra i circuiti preferiti per poter svolgere la nuova Sprint del sabato.  Noi siamo orgogliosissimi e felicissimi! Sappiamo già delle dichiarazioni di Hamilton, Verstappen e di Leclerc che hanno ammesso di avere Imola nel cuore. Parliamo di una sfida tecnica e storica, i piloti lo sanno e si vede che lo sentono”.

 

 

Venendo alla pista, quali sono le sue aspettative per questa nuova stagione di F1?

“Da come ho visto le vetture, mi sembrano tutti carichissimi. Mi piace tantissimo la Ferrari. Essendo Motor Valley, abbiamo l’AlphaTauri come circuito di casa, avendola a Faenza, ma un po’ anche la Ferrari che si trova a pochi metri da noi. Inutile quindi dire che mi piacerebbe vedere entrambi i team sul podio a Imola, però sono sicura ci saranno grandi battaglie, soprattutto dopo quanto successo l’anno scorso tra Hamilton e Verstappen”.

 

Per concludere è un piacere invitarla al Senna Day di Carlo Ametrano, a Imola il 30 aprile. Ci sarà?

“Grazie, sarò sicuramente dei vostri!”

 

 

Se vuoi ascoltare l’intervista a Elena Penazzi clicca sul link che segue: http://chirb.it/9Iy52y

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy