26.1 C
Castellammare di Stabia

Nuvola rossa vince ancora e fa doppietta! Che Bagnaia a Portimao.

LEGGI ANCHE

 

Gran premio di Portimao

I piloti si posizionano in griglia dopo il giro di ricognizione ed attendono lo spegnimento dei semafori. Si spengono le luci, partono bene Bagnaia, ma Oliveira ancora meglio in curva uno.

All’inizio del secondo giro Bagnaia passa Martin e si mette all’inseguimento di Oliveira.

Pecco non si fa pregare due volte e passa anche Oliveira alla tredici con un sorpasso spettacolare.

Giro tre e M. Marquez fa strike e colpisce in pieno Oliveira e centra anche Martin che va largo e si ritrova quindicesimo. Dottori in pista per Oliveira che non si rialza.

Quindi la classifica recita Bagnaia, Vinales, Miller con A. Marquez che è il più veloce in pista.

Al quinto giro Vinales si candida all’inseguimento di Bagnaia e fa siglare il miglior tempo in 1.39.0, giro che abbiamo visto delle prove libere avere nelle corde anche Pecco.

Venti giri al termine e Bezzecchi attacca Miller in curva uno e passa, prendendosi così la terza posizione.

Un giro dopo ed anche Alex Marquez approfitta di un lungo di Miller e passa. Ora il pilota KTM che ha alle spalle il suo compagno di squadra Binder.

Sedici giri al termine e Vinales ha preso Bagnaia e lo ingaggia per la prima posizione, i due hanno scavato un bel solco con la terza posizione di Bezzecchi che ha un ritardo dai due di 1.400 secondi.

Metà gara e Bagnaia prova lo strappo su Vinales ed accumula un gap di sette decimi.

Pecco scava il solco e si mette ad un secondo da Vinales quando mancano dieci giri alla bandiera a scacchi.

Otto giri al termine e Bezzecchi prova a chiudere il gap su Vinales che a sua volta è costretto a spingere e si riavvicina a Bagnaia ad otto decimi, che a sua volta prova a reagire sugli altri due.

Miller dopo una decina di giri passa A. Marquez che sul rettilineo di partenza gli restituisce il favore e lo ripassa.

Si forma così un gruppetto di cinque piloti in lotta per la quarta posizione capitanato da A. Marquez.

A sei giri al termine cade Martin che dopo essere stato toccato da M. Marquez era stato chiamato alla rimonta.

A. Espargaro e Zarco si passano e ripassano e perdono un po’ di contatto con A. Marquez e le KTM.

Binder fa un sol boccone di Miller e Marquez e si mette a capitanare il gruppetto al quale prova ad invitarsi anche Quartararo.

Cambia ancora il leader del gruppetto che torna A. Marquez.

Espargaro passa Zarco e si mette davanti senza replica ad inseguire Miller.

Quartararo si aggancia al gruppo di lotta per il quarto posto.

Espargaro va lungo e viene passato da Zarco e Quartararo e nel frattempo Binder ripassa Marquez.

Sul rettilineo principale all’alba dell’ultimo giro Zarco passa Miller e Marquez ripassa Binder.

Quartararo ed Espargaro perdono contatto.

Zarco passa Binder e punta Marquez per il quarto posto e lo passa.

VINCE ANCORA PECCO BAGNAIA!

Pecco Bagnaia vittoria a Portimao
Fonte: Twitter Moto GP

Doppietta per Pecco che scappa già in campionato a pieni punti, una vittoria mai messa in discussione.

Alle sue spalle Vinales e Bezzecchi.

Nel gruppetto di lotta per il quarto posto la spunta Zarco all’ultima curva, alle sue spalle, nell’ordine: Marquez, Binder, Miller, Quartararo ed Espargaro. Chiude la top 10 staccato dagli altri Rins che è anche la prima Honda in pista.

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previsioni Meteo 12 Luglio 2024: Nord, Centro, Sud. Focus su Castellammare di Stabia, Napoli e Province Campane

Scopri le condizioni meteo per il 12 luglio 2024 in Italia, con focus su Castellammare di Stabia, Napoli e Campania.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare