METEO NAZIONALE: pressione in calo al Nord, con temporali anche forti

METEO NAZIONALE. Domenica 7: tra la notte e il primo mattino è atteso il passaggio di forti temporali che interesseranno Piemonte e Lombardia in primis

METEO NAZIONALE. Domenica 7: tra la notte e il primo mattino è atteso il passaggio di forti temporali che interesseranno Piemonte e Lombardia in primis dove potranno svilupparsi localmente nuclei più intensi con venti di downburst oltre i 100 km/h e grandinate di medio-grandi dimensioni.

Leggi anche:

METEO NAZIONALE: pressione in calo al Nord, con temporali anche forti

Tendenza meteo. La nuova settimana vedrà un deciso miglioramento al Nord con ampi spazi soleggiati e temperature più accettabili, comprese tra 30 e 33°C ma con poca umidità, mentre al Centro-Sud prevarrà molta instabilità con rovesci e temporali sparsi, in particolare nelle ore pomeridiane tra Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Calo termico anche su queste zone.

Situazione ed evoluzione generale

cartina7-8 agosto.

Il tempo è destinato a cambiare in questo periodo;

Domenica pressione in calo al Nord, con temporali anche forti e forte instabilità su tutte le regioni settentrionali; sole altrove.

Lunedì i temporali interesseranno ancora il Nordest, poi si sposteranno verso il Centro-Sud.

Temperature stabili, in calo da domenica al Nord.

Oggi, Domenica 7 Agosto
Pressione in calo al Nord;
affluiscono venti più freschi e instabili dalla Svezia, fin dal mattino acquazzoni e temporali dai settori alpini arriveranno a interessare le zone di pianura del Nord;
rischio forti nubifragi su Piemonte e Lombardia.
Qualche rovescio a carattere sparso lungo i rilievi appenninici meridionali e nelle zone interne siciliane.
Temperature in calo al Nord.
Lunedì 8 Agosto
Pressione debole sul nostro Paese.
Al mattino, ancora instabile al Nordest a causa dell’afflusso di correnti più fresche dai Balcani.
Dopo metà giornata si accenderà nuovamente l’instabilità temporalesca lungo le regioni centro-meridionali, con fenomeni intensi che dai rilievi si estenderanno verso le zone pianeggianti.
Più stabile solo sulla Sardegna.
Martedì 9 Agosto
Pressione meno salda sulle regioni centro-meridionali.
Dopo una mattinata asciutta e soleggiata da Nord a Sud, ecco che nel pomeriggio scoppieranno dei temporali anche forti sulle regioni meridionali a causa dell’afflusso di correnti più fresche dai Balcani.
Sempre tanto sole al Nord.

Situazione ed evoluzione generale

cartina9-12 agosto.
Pressione un po’ meno salda sull’Italia nel corso di questo periodo.

Martedì e mercoledì correnti più fresche dai Balcani affluiranno verso i settori adriatici, con temporali sparsi al Centro-Sud adriatico e calo termico.

Mercoledì, temporali più probabili al Centro-Sud, nubi sparse ma asciutto altrove.

Giovedì ancora instabile soprattutto sulle regioni centro-meridionali.

Mercoledì 10 Agosto
Pressione meno salda al Centro-Sud; acquazzoni pomeridiani potranno bagnare le regioni meridionali, con fenomeni anche intensi specie sulla Sicilia interne.
Temperature calde ma senza eccessi.
Giovedì 11 Agosto
Pressione sempre un po’ debole sul nostro Paese.
Al mattino, molte nubi al Nord, specie sulle pianure; soleggiato invece altrove.
Dopo metà giornata scoppieranno dei temporali anche intensi lungo l’Appennino meridionale e sulle Isole Maggiori.
In serata, locale instabilità sui confini alpini.
Venerdì 12 Agosto
Pressione debole sull’Italia;
temporali fin dal mattino sui settori alpini occidentali;
altrove, più stabile, ma ecco che nel corso del pomeriggio potranno verificarsi dei temporali anche intensi sulle regioni centro-meridionali.
Valori termici in calo.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV